A2 - Pallacanestro Biella presenta il suo primo Bilancio Sociale

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 140 volte
A2 - Pallacanestro Biella presenta il suo primo Bilancio Sociale

«Non solo numeri, sport e agonismo, questa è la nostra Società». Così il Presidente Massimo Angelico annuncia la prima edizione del Bilancio Sociale di Pallacanestro Biella. Non sempre le statistiche e i risultati meramente sportivi spiegano tutto, ma quelli che si leggono nel Bilancio Sociale rossoblù aiutano a comprendere quanto complessa sia la macchina che si muove alle spalle del nostro Club.

I numeri appunto, quelli che sono nascosti alla vista del pubblico ma che costituiscono il motore capace di muoversi per tenere vivo una realtà sportiva che da oltre 20 anni anima un'intera Città. Tutti guardano ai tabellini e alla classifica della prima squadra, alle prestazioni del roster della Serie A2 commentando negli anni la spettacolarità dei propri americani, i Playoff a volte raggiunti altre volte sfumati, le vittorie più o meno schiaccianti probabilmente senza immaginare che ogni anno oltre 100 persone curano una serie di ulteriori progetti, gestiscono oltre 3.500 ore di attività sportive ed oltre 2.000 ore di “lezioni” nelle scuole del circondario. Molte delle quali, a livello giovanile, vedono impegnati i figli di diverse famiglie biellesi.

Ma accanto ai percorsi sportivi esistono molteplici e ulteriori attività di sinergia e di marketing territoriale con presenze formative e collaborazioni insieme a svariate associazioni no profit di tutto il territorio.

Pallacanestro Biella è una macchina complessa e che vanta molti addetti, per lo più volontari, che si muove senza che gli appassionati se ne rendano conto. Pallacanestro Biella è anche questo, forse soprattutto questo.

Non solo la partecipazione ai campionati di basket più importanti, Pallacanestro Biella è anche la formazione degli allenatori, degli accompagnatori, degli atleti, l’educazione all’attività sportiva di molti giovani e bambini sin dall'età di 6 anni, i rapporti sempre più stretti con le scuole con il sogno di giungere a una vera integrazione tra il mondo dello Sport e quello dell’Istruzione, secondo il modello americano.

Tanto per tornare a qualche numero si ricordano le oltre 120 Aziende Sponsor, gli oltre 50 volontari del Biella Forum, i 58.000 spettatori della stagione sportiva 2016/2017, le 13 testate giornalistiche al seguito della nostra Società, gli oltre 250 iscritti del Settore Giovanile che praticano regolarmente basket, le oltre 15.000 figurine vendute dell’album ufficiale della #BiellaFamily, le 70.000 copie distribuite dell'House Organ Time Out in oltre 150 punti di distribuzione, gli oltre 20.000 tifosi e appassionati al seguito sui social network, le oltre 20 fra società sportive e onlus con le quali Pallacanestro Biella ha rapporti di collaborazione continui, le oltre 30 associazioni sportive ospitate per le attività formative.

Più facile raccontare le emozioni e nella lettura del Bilancio Sociale se ne scatenano molte nel leggere, ricordando, i risultati della Serie A2 delle ultime 4 stagioni, dalla vittoria della Coppa Italia a Rimini nel marzo 2014 alla sconfitta in Gara 5 con Verona lo scorso maggio.

Tutto ciò è ancora emozionante quando si scorrono le foto delle squadre giovanili, dalla formazione Under 20 Eccellenza ai Pulcini del Minibasket. Un percorso che vede istruttori qualificati divertire bimbe e bimbi, allenare e far crescere i nostri ragazzi prima come uomini e poi come atleti, giocatori che poi possano guadagnarsi il proprio nome scritto sulla canotta della prima squadra.

Pietro Aradori, Marco Cusin, Davide Raucci, Marco Laganà, Eric Lombardi, Tommaso Raspino, Paolo Rotondo, Niccolò De Vico per citare solo i volti più famosi che hanno compiuto o completato la loro formazione fra le fila di Pallacanestro Biella e che oggi hanno intrapreso una carriera sportiva fuori dalle mura biellesi.

Pallacanestro Biella con questo primo passo vuole intensificare il proprio contatto con la comunità biellese e condividere sempre in misura maggiore le proprie attività, conscia e consapevole che solo con una attenta sinergia con Città e Provincia si possa creare valore per il territorio e per la sua popolazione.

Uniti si vince! Per noi e per Biella!

L’invito, per tutti, è leggere il Bilancio Sociale sul sito di Pallacanestro Biella