A2 - Monfalcone: la vittoria va all'Alma Trieste, Green MVP

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 206 volte
A2 - Monfalcone: la vittoria va all'Alma Trieste, Green MVP

L’Alma Pallacanestro Trieste vince la Basketball Summer di Monfalcone battendo per 77-68 i croati del KK Skrljevo nella finale del torneo organizzato da Massimo Piubello e ospitato per la prima volta al palasport di Monfalcone. Ancora una volta è Javonte Green il miglior giocatore della due giorni, ma è il complessivo dell’Alma a impressionare per qualità e durezza mentale nonostante le assenze di Da Ros e Bowers.

Quintetto iniziale invariato anche contro i croati per coach Dalmasson, che trova subito riscontri sul campo con immediato 11-0 dell’Alma propiziato da Green e Cavaliero con l’assistenza dell’ispirata regia di Fernandez. Poi il risveglio dei croati che mettono in fila 8 punti e spiegano il perché i cugini friulani si siano arresi in semifinale. Un semigancio di Green, una tripla del “Lobito” e un’invenzione di Janelidze rilanciano l’attacco biancorosso (20-8). La squadra di coach Rajkovic si affida soprattutto al talento di Brian Williams che predica pallacanestro riportando i suoi quasi a contatto prima della tripla di Prandin che fissa il 27-22 di fine prima frazione.

Trieste cerca spunti positivi dalla panchina con Baldasso e Loschi in campo, ma la partita si fa più sporca e le percentuali al tiro si abbassano. I croati sfruttano il momento pareggiando la sfida a quota 29. Poi finalmente Baldasso si sblocca dalla lunga distanza, seguito a stretto giro da una trovata di Cavaliero e da una tripla di Fernandez (36-29). Anche Cittadini entra in partita con due belle giocate in attacco e in difesa: a metà gara l’Alma conduce 40-35.

Botta e risposta dalla lunga distanza in apertura di ripresa, poi Konjevic porta i croati in vantaggio sul 45-46, ma c’è Cavaliero a rispondere alla reazione del KK. Green e Prandin riportano avanti l’Alma, ma gli avversari non mollano la presa: il terzo quarto si chiude 52-49.

E’ ancora l’americano Williams (23 punti alla fine) a dare la scossa al Skrljevo che trova buone risposte sul campo anche da Stemberger. I biancorossi rispondono con Baldasso dalla distanza, e Green che prosegue in linea di continuità con le ultime prove (59-56). Cavaliero e Prandin tentano di portare Trieste in fuga ma i croati sono un osso duro e riportano il match in parità a quota 64. Ancora una volta, però, l’Alma sale di colpi nel momento decisivo del match con Fernandez, Cavaliero e Green che confezionano un parziale di 13-4 nel finale di partita, portando a casa la sfida e torneo. Per l’ennesima volta Alma convincente nel rush finale, come un diesel che sale di giri quando la partita lo richiede.

Alma PallacanestroTrieste – SKR KK Skrljevo 77-68 (27-22; 40-35; 52-49)

Coronica, Fernandez 10, Green 23, Baldasso 6, Janelidze 4, Prandin 9, Cavaliero 16, Loschi 5, Cittadini 4, Schina n.e., De Angeli n.e, Giustolisi n.e.
All: Eugenio Dalmasson

Stemberger 12, Furlan 3, Boban 3, Perkovic 9, Konjevic 16, Radunic 2, Williams 23, Nash n.e., Hrnjkas n.e, Vrankovic n.e.
All: Damir Rajkovic