A2 - Missione difficile per Bergamo nella casa di Udine

30.03.2018 09:46 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 147 volte
A2 - Missione difficile per Bergamo nella casa di Udine

Bergamo chiude il mese di marzo facendo visita alla GSA Udine nel match pre-pasquale, valido per la 27.
giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West. Gli uomini di coach Sacco arrivano a questa sfida con il
morale alto dopo le tre vittorie consecutive ottenute, che hanno permesso a Bergamo di staccarsi in maniera
decisa dal fondo classifica. Di contro c’è Udine, quinta in graduatoria, che al pari di Bergamo ha collezionato tre
vittorie nelle ultime cinque gare; Ferrari e compagni si giocheranno in queste ultime quattro gare il miglior
piazzamento possibile nella griglia dei Play-Off.
Udine è una delle squadre più profonde e con più fisicità del girone Est. Coach Lardo, che ricordiamo aver
allenato a Bergamo sul finire degli anni ’90, può disporre dell’estone Veidman e dell’americano Dykes negli spot
di playmaker e guardia (12.8 e 16.1 punti rispettivamente a gara), con Nobile e Pinton primi cambi dalla
panchina. Folto il reparto ali: i muscoli di Raspino, l’atletismo del giovanissimo Diop (classe 2000), la
pericolosità dall’arco di Bushati - giunto in Friuli da Brescia due mesi fa - senza dimenticare capitan Ferrari e
Benevelli, che però non dovrebbe essere del match a causa di un infortunio. Sotto le plance attenzione a
Pellegrino, totem statuario, e all’italo-americano Mortellaro, suo cambio nel ruolo.
Coach Giancarlo Sacco parla così alla vigilia del match: <<La squadra è in fiducia, ci stiamo impegnando
tantissimo, migliorando di settimana in settimana. Udine rappresenta un esame di quelli durissimi: una
compagine che punta a vincere il campionato, che ha investito tantissimo, che ha una fisicità impressionante e un
roster lunghissimo. Sicuramente giocare più sereni dopo le tre vittorie consecutive può aiutare, ma siamo un
gruppo che - se tiene alta la carica emotiva e la concentrazione - gioca meglio. Abbassare la tensione potrebbe
essere un vantaggio per Udine. >>
Arbitri dell’incontro i signori Angelo Caforio di Brindisi, Paolo Lestingi di Anzio (RM) e Francesco Meneghini
di Verona.
Nel match del girone d’andata Bergamo conquistò il successo al PalaNorda per 98-93, dopo una maratona durata
tre tempi supplementari (Mascherpa 21, Solano 15; Veidman 25, Raspino 19).
Palla a due sabato 31 marzo alle ore 20.30 presso il PalaCarnera di Udine (Via Floriano Candonio, 540).
Diretta prevista su LNP TV per gli abbonati a LNP TV PASS.