A2 - Memorial Pentassuglia: la Soundreef Mens Sana affonda Avellino e vola in finale

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 268 volte

Impresa della Soundreef Mens Sana che al PalaPentassuglia di Brindisi supera 80-74 la Scandone Avellino, formazione che disputerà la prossima stagione di serie A, e si guadagna la finalissima del VII Memorial Pentassuglia. Nonostante la categoria di differenza e le assenze in casa irpina (Filloy, impegnato con la Nazionale italiana a Eurobasket che domani alle 17:45 sfiderà negli ottavi di finale la Finlandia, N'Dyaie che giocherà con la Nazionale del Senegal AfroBasket 2017 e Fesenko) i biancoverdi di coach Griccioli tengono botta agli irpini nei primi due quarti (39-45) e piazzano la stoccata vincente nel terzo parziale, chiuso con un +10. Avellino non riesce più a rimettere la testa avanti e la Mens Sana, trascinata da Devin Ebanks (top scorer biancoverde con 15 punti), si guadagna la finale per il primo e secondo posto. Ottima la prestazione dell'ex Los Angeles Lakers che ha giocato per la squadra prendendosi i suoi tiri e ha chiuso in doppia cifra assieme a Vildera (11), Cappelletti (12) e Sandri (11). Da registrare l'infortunio di Elston Turner, uscito nel terzo quarto per una botta al ginocchio e tenuto precauzionalmente a riposo nel resto del match. Le condizioni della guardia americana saranno valutate nelle prossime ore. Dopo i primi 10' all'insegna dell'equilibrio, nel secondo quarto Avellino vola subito a +7 (31-24) e tocca il massimo vantaggio al 15' sul +9 (38-29) ma la Mens Sana reagisce e chiude sul -6 (45-39). Si riparte e Siena fa subito la voce grossa con un parziale di 13-4 che dopo 4' di gioco vale il sorpasso (52-49). Il quarto si chiude con la Soundreef Mens Sana avanti di 4 (57-61) e nell'ultimo parziale la Mens Sana vola anche a +8 (60-68) prima di chiudere il match sul +6 (74-80) che significa finale. La Soundreef Mens Sana, archiviata con un successo la semifinale contro gli irpini, scenderà in campo domani per la finale. L'orario (ore 18:00 oppure ore 20:30) dipenderà dal risultato di New Basket Brindisi-Viola Reggio Calabria che si giocherà alle 21:00 di stasera. “I risultati in pre-campionato contano fino a un certo punto ma vincere dà comunque convinzione nelle cose che stiamo facendo. Venivamo da una settimana in cui abbiamo aggiunto Ebanks e dopo aver trovato equilibrio siamo cresciuti sia in difesa che in attacco. Sono contento del grande atteggiamento che abbiamo avuto. Unica nota negativa il piccolo acciacco a Turner, ci auguriamo tutti che non sia nulla di grave” sono state le parole a fine gara di coach Griccioli.

IL TABELLINO Scandone Avellino-Soundreef Mens Sana 74-80 (27-24; 18-15; 12-22; 17-19)

SCANDONE AVELLINO: Zerini 7, Weels 18, Fitipaldo 10, Abrescia, D'Ercole 2, Leunen 18, Scrubb 4, Morse, Sekelija 2, Rich 13, Parlato. All. Oldoini

SOUNDREEF MENS SANA: Masciarelli, Ebanks 15, Casella 7, Cepic, Ceccarelli, Vildera 11, Cappelletti 12, Simonovic 4, Sandri 11, Saccaggi 4, Lestini 8, Turner 8. All. Griccioli