A2 - Marini: "Pronto a sacrificarmi per l'Aurora"

05.10.2017 21:31 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 170 volte
A2 - Marini: "Pronto a sacrificarmi per l'Aurora"

Ventiquattro anni da compiere tra qualche giorno, classe, talento, grinta e voglia di emergere. Pierpaolo Marini da Roseto degli Abruzzi è già una colonna portante dell' Aurora Basket 2017/18.

VITTORIA CON VERONA ED UN PUBBLICO GIÀ CALDO. TI ASPETTAVI UN ESORDIO DI QUESTO TIPO ?
"Ci speravo. Il pubblico ha già risposto bene e sono molto contento della vittoria contro una squadra importante. Non era facile, ma negli ultimi due quarti siamo riusciti a mettere in campo una grande difesa di squadra".

DIETRO LA TUA FACCIA DA BRAVO RAGAZZO HAI GIÀ DIMOSTRATO UN BEL CARATTERE, ANDANDO A DISCUTERE CON ARBITRI E AVVERSARI. SBAGLIO ?
"Sono cose che capitano quando si gioca, ma per me tutto finisce sul parquet. La verità è che proprio non ci sto a perdere".

MI RISULTA CHE IL TUO IDOLO FOSSE MARIO BONI. SARÀ STATO SODDISFATTO DELLA TUA PRIMA PARTITA STAGIONALE ?
"È vero e la cosa risale a quando andavo a vedere le partite di Roseto, con i miei genitori. Per il resto, penso e spero di sì".

LE VICENDE DEL MERCATO RACCONTANO CHE ALLA PROPOSTA CHE TI ARRIVAVA PROPRIO DA ROSETO, HAI PREFERITO JESI. È VERO ?
"Prima della scorsa stagione, in cui ho giocato a Treviglio, sono sempre stato a Roseto ed il trasferimento è stato difficile. Però proprio per questo, in estate mi sono sentito molto più sciolto e mentre non c'erano le condizioni per un ritorno a casa, l'Aurora mi ha offerto davvero un bel progetto".

COME TI STAI TROVANDO NEL GRUPPO E IN CITTÀ ?
"Tutto sta andando come si deve. Ci alleniamo nel modo giusto, e in città si vive proprio bene".

DOMENICA SI VA A FAR VISITA ALLA FORTITUDO, SQUADRA COSTRUITA PER VINCERE. COSA DOBBIAMO ATTENDERCI ?
"Sarà dura. Affrontiamo una squadra molto fisica, profonda, che difenderà con le mani addosso. In più vorranno ben figurare alla prima gara interna. Ripeto, sarà un impegno probante, ma noi daremo tutto".

VUOI FARE UN APPELLO AGLI APPASSIONATI JESINI PER SEGUIRVI ANCHE DOMENICA A RIMINI ?
"So che saranno tanti e la cosa ci fa un grande piacere. Personalmente poi, il fatto di giocare davanti a tanta gente, mi gasa. Quindi....seguiteci".

L' 8 OTTOBRE SARÀ IL TUO COMPLEANNO. VUOI FARTI UN AUGURIO ?
"Spero di continuare a crescere come giocatore e di farlo insieme a tutta la squadra".

HAI GIÀ DISPUTATO DUE EDIZIONI DEI PLAYOFF. PER ARRIVARCI ANCHE QUEST'ANNO, SEI DISPOSTO A...?
"Questo è un campionato difficilissimo. Prima otteniamo la salvezza, poi ne riparliamo. Per ora, posso dire che sono pronto a sacrificarmi per l'Aurora".