A2 - Legnano vince il recupero a Napoli ed è secondo

05.03.2018 06:30 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 249 volte
A2 - Legnano vince il recupero a Napoli ed è secondo

Recupero della 17esima giornata di campionato con Legnano ospite di Napoli che, nelle ultime settimane ha rivoluzionato il roster 
La gara inizia con un un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Astori, capitano della Fiorentina, ricordato in tutti gli impianti sportivi

La partita vede Martini aprire le marcature con il tiro dal tre del 0-3; Legnano segna ancora con Raivio dall'arco e Napoli si sblocca da 2 con Thomas, in una gara piuttosto rapida
Napoli schiaccia con Caruso, ma anche Zanelli e Mosley confezionano l'alley-oop del 4-8, che diventa 4-12 con i canestri di Raivio, la schiacciata reverse di Mosley.
Mascolo segna in penetrazione, Raivio in arresto e il primo quarto va in archivio con il punteggio di 12-20 dopo i liberi di Turner, il contropiede di Martini, gli appoggi di Mascolo e Raivio, e i canestri finali di Turner e Mosley

Thomas riapre la gara con 5 punti in fila per il 17-20, Mosley però con un tiro da fuori e una schiacciata, respinge l'attacco partenopeo e riporta Legnano sul 17-24
Con il canestro di Raivio, la FCL si lancia sul 17-26 e, ancora con una sua tripla, va per la prima volta in doppia cifra di vantaggio sul 17-29, che viene rimpolpato dal bel movimento di Tomasini in avvicinamento.
Dopo il minuto di sospensione di Bartocci, Thomas segna da tre, Pullazi da sotto, e la gara scorre velocemente verso la sua metà 
Turner la infila da tre, Caruso concretizza un gioco da tre punti, mentre Legnano deve un po' prendere le misure sulla zona napoletana ma, prima della seconda sirena, Zanelli fissa da tre il 25-39, poi un altro alley-oop con Mosley, chiude il quarto sul 27-43

Martini riparte con la penetrazione, Zanelli e Mosley con il terzo alley-oop della serata e sulla risposta di Turner, il tabellone segna 31-44.
Raivio penetra al ferro, Mascolo schiaccia il 33-51, e con i liberi di Martini, la FCL raggiunge il massimo vantaggio sul 33-53.
Mascolo e Turner provano a dare una scossa a Napoli con il parziale di 4-0 del 38-53, ma i liberi di Mosley, buttano subito acqua sul fuoco napoletano.
L’antisportivo su Tomasini, viene convertito dai suoi liberi e dallo spettacolare dietro schiena di Raivio per la schiacciata di Mosley.
Vangelov, segna da sotto, ma i Knights riescono ad andare in contropiede con Toscano per riportarsi sul +20 del 41-61 quando mancano 2’10” alla fine del terzo periodo.
Mascolo fa 1/2 dalla lunetta, ma Napoli fatica in attacco, mentre Legnano è fluida e segna ancora da 3 con Raivio, con il terzo quarto che si chiude sul 44-64

Ultima frazione abbastanza accademica che inizia con l’appoggio in contropiede di Raivio, la tripla di Turner e un ritmo piuttosto compassato.
Turner segna dalla lunetta per tre volte, con Legnano a muovere il tabellone da tre con Maiocco, prima del contropiede di Turner del 52-69
Vangelov segna in avvicinamento, Martini dai liberi e la gara continua ancora, con un contropiede legnanese di Tomasini, la tripla di Maiocco, gli appoggi di Mastroianni e i due coach che iniziano a svuotare le panchine.
Sull’antisportivo di Tomasini, Napoli accorcia con i liberi e il gioco da tre punti di Caruso fino al 62-78. Ancora Caruso converte un gioco da tre punti del 63-78, poi
Thomas infila il -10 e Caruso i liberi del -8, ma con 1’08” alla fine, Legnano chiude controllando gli ultimi palloni sul 73-78 

Vittoria dei Knights ridimensionato nel finale da una Napoli che ci ha provato fino in fondo, ma il solco scavato dopo la metà della gara è risultato poi decisivo per il finale.
Vittoria che lancia Legnano al secondo posto in classifica, prima di una sfida difficilissima a Tortona, fresca vincitrice della Coppa Italia di A2


CUORE BASKET NAPOLI - FCL CONTRACT LEGNANO 73-78 (12-20, 15-23, 17-21, 29-14)
Cuore Napoli Basket: Elston Jr Turner 23 (6/13, 2/7), Guglielmo Caruso 17 (6/10, 0/1), Jermaine Thomas 16 (3/3, 3/4), Bruno Mascolo 12 (3/8, 1/3), Mattia Mastroianni 3 (1/2, 0/3), Nikolay Vangelov 2 (1/5, 0/1), Alessio Ronconi 0 (0/2, 0/2), Antonio Gallo 0 (0/0, 0/0), Simon Zollo 0 (0/0, 0/0), Alessandro Puoti 0 (0/0, 0/0), Antonio Crescenzi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 18 - Rimbalzi: 27 5 + 22 (Guglielmo Caruso 8) - Assist: 8 (Jermaine Thomas 3)

FCL Contract Legnano: Nikolas Thomas Raivio 21 (6/9, 3/4), William Ralph Jr. Mosley 20 (9/10, 0/0), Matteo Martini 13 (3/8, 1/4), Simone Tomasini 9 (2/5, 1/2), Federico Maiocco 6 (0/0, 2/4), Daniele Toscano 4 (2/2, 0/1), Alessandro Zanelli 3 (0/2, 1/4), Rei Pullazi 2 (1/4, 0/2), Edoardo Roveda 0 (0/0, 0/1), Luca Gazineo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 15 - Rimbalzi: 38 11 + 27 (William Ralph Jr. Mosley 13) - Assist: 16 (Nikolas Thomas Raivio, Matteo Martini 5)