A2 - Legnano si impone a fatica nel derby con la Sangiorgese

03.09.2017 08:54 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 220 volte
A2 - Legnano si impone a fatica nel derby con la Sangiorgese

Classico derby altomilanese con in campo il Legnano Basket, ospite della Sangiorgese, organizzatrice del V Memorial Tarcisio Vaghi.
Squadre molto rinnovate e grande curiosità, cosa che porta al PalaBertelli quasi 700 tifosi pronti a vedere all'opera le due squadre
Come anteprima delle gara clou di giornata, le due partite ABA di cui potete trovare la cronaca sul sito www.ababasket.it

Il derby inizia con i primi punti di Pullazi e Toscano in maglia biancorossa, mentre per Sangiorgio è Falconi a sbloccare il punteggio dalla lunetta.
Tassinari e Scali portano Sangiorgio sul 5-4, con la gara che rimane in equilibrio con i canestri di Berra e di Antonietti 
Rossi allunga per Sangiorgio sul 11-7, con la FCL in difficoltà a trovare fluidità in attacco.

Dushi riapre dalla lunetta il secondo quarto, così come Maiocco fa a campi inversi.
Tomasini prova a recitare le vesti dell'ex e il suo jumper vale il 14-10
Antonietti segna dall'angolo, mentre Maiocco arriva al capolinea, per una gara che si alza di ritmo anche se con poca precisione.
Gazineo risponde a Rossi, ma è l'alley-oop di Mosley a dare un primo sussulto ai Knights, anche se la tripla di Falconi riporta i padroni di casa sul 21-16
Il canestro di Pullazi da un'ulteriore spinta ai Knights, anche se poi Antonietti infila la tripla che rimette distanza tra le due squadre fino al 24-19 della fine del primo tempo.

Dopo l'intervallo Tassinari riapre con la tripla e Zanelli da sotto; Falconi e ancora Zanelli segnano da tre, con la FCL che si avvicina con il canestro di Mosley sul 30-26
Pullazi riduce ulteriormente al -2, poi Zanelli mette la tripla del +1 Legnano, vanificata da quella di Battilana del 33-31
I canestri sono merce rara e fino a quello di Tassinari si rimane per più di due minuti a bocca asciutta.
Mosley segna dalla lunetta, così come Tomasini per il 36-34; Scali segna un canestro difficile mentre Rovera ne mette due dalla lunetta, per un punteggio che al 30' recita 41-39 per i padroni di casa.

Battilana riapre l'ultimo periodo con un bel canestro in rovesciata, Tassinari con una tripla, mentre Legnano si sblocca dalla lunetta con Tomasini, ma i i Knights sembrano molto appesantiti e poco brillanti.
Zanelli la mette da molto lontano, poi Maiocco appoggia al vetro ed infine Raivio completa il parziale di 0-8 che riporta avanti i Knights sul 46-48
Tassinari va in lunetta per il pareggio, ma ancora Maiocco da tre manda il tabelllone sul 48-51, prima che Raivio arrivi al capolinea e Antonietti segni dalla media
La transizione di Tomasini vale il 50-55, poi Raivio e Pullazi e Pullazi allungano fino al 59-52 preludio del 61-52 finale

Una prima uscita non brillantissima per i Knights ancora appesantiti dalla preparazione fisica e alla ricerca della chimica di squadra a cui manca anche l'apporto di Martini, out fino a mercoledì.
Riposo domenica e nuova settimana di allenamenti da lunedì, fino al Trofeo Lombardia di fine settimana.

 

LTC SANGIORGESE - FCL LEGNANO BASKET KNIGHTS 52-61 (11-7; 13-12; 17-2'; 11-22)
LTC SANGIORGESE: Tassinari 13 (1/2 3/6), Dushi 5 (0/7 1/4), Fasani, Scali 5 (1/1 1/1), Frison, Pena 0, Antonietti 9 (3/5 1/4), Lenti 0 (0/1 da due), Rossi 6 (1/1 1/1), Bernardi 0, Falconi 9 (1/3 2/3), Toso 0 (0/2 da due), Battilana 5 (1/1 1/1)
Rimbalzi 21 (3+18); Assist 13; Palle recuperate 5; Palle perse 13

FCL LEGNANO BASKET KNIGHTS: Tomasini 7 (2/5 0/2), Zanelli 11 (0/1 3/5), Roveda 5 (1/2 da tre), Maiocco 10 (3/5 1/1), Gazineo 2 (1/1 da due), Biraghi, Toscano 2 (1/2 da due), Berra 3 (1/1 da tre), Tosi, Raivio 9 (3/3 1/4), Mosley 5 (2/5 da due), Pullazi 9 (2/2 1/4)
Rimbalzi 28 (7+21); Assist 8; Palle recuperate 3; Palle perse 19