A2 - Kyzlink fa la differenza tra Rieti e la Soundreef Siena

31.03.2018 23:49 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 183 volte
A2 - Kyzlink fa la differenza tra Rieti e la Soundreef Siena

Importantissima vittoria per la Soundreef Mens Sana che espugna il PalaSoujourner di Rieti con il punteggio di 77-79, al termine di una partita sul filo dell’equilibrio che si è decisa solo nel finale. È il canestro di Kyzlink a consegnare la vittoria ai biancoverdi contro una Npc, priva di Olasewere uscito a metà primo quarto per infortunio.

Botta e risposta tra le due formazioni che dopo 2′ e mezzo sono in parità (6-6). Kyzlink e Vildera portano avanti i biancoverdi, ma La Torre accorcia le distanze. Ebanks trova altri due punti per i suoi (9-12). Hearst impatta dall’arco, ma l’ex Lakers risponde (12-15 a metà quarto). Rieti trova sue triple e balza in vantaggio. Sandri e Kyzlink firmano un break di 7-0 che riporta avanti Siena (18-22 a 1’10”). Tommasini dalla lunetta fa 1/2 e il primo quarto si chiude sul 19-22 per la Soundreef.

Conti dalla lunetta apre il il secondo periodo di gioco, ma Ebanks risponde in contropiede. Tomassini trova la tripla del -1. Casella appoggia il 23-26 dopo 2′. Conti dalla lunetta fa 1/2, poi trova cinque punti con Casini che riporta Rieti a +3  (29-26). Ebanks trova un gioco da tre punti ed impatta sul 29-29 a metà quarto. Savoldelli realizza per il nuovo vantaggio casalingo. Vildera pareggia i conti, ma Gigli riporta avanti i suoi. Il numero 8 senese impatta ancora, poi Lestini dalla lunetta con 1/2 riporta in vantaggio la Soundreef (33-34 a 2’30”). Kyzlink in contropiede allunga sul +3. Gigli trova due punti facili e Tommasini in contropiede segna per il nuovo vantaggio di casa (37-36). Saccaggi piazza il canestro del +1 ma Hearst risponde e chiude la seconda frazione 39-38.

Regna l’equilibrio nel terzo quarto con le due squadre che a 5’20” sono di nuovo in parità (44-44). Conti trova la tripla dall’angolo e riporta avanti i suoi. Simonovic trova un gioco da tre punti ma non realizza l’aggiuntivo. Marini fa 1/2 dalla lunetta (48-46 a 3’40”). Kyzlink impatta ai liberi, poi Ebanks riporta avanti la Soundreef (+2). Casini pareggia i conti. Sandri fa il 100 per cento dalla linea della carità e poi appoggia per il 50-54 a 1′. Conti accorcia le distanze dalla lunetta. Saccaggi mette a segno un libero sui due per l’antisportivo fischiato a Hearst, poi Sandri dalla lunetta chiude il terzo quarto sul 52-57.

Hearst apre l’ultimo quarto con un gioco da tre punti. Ebanks appoggia al tabellone, ma Savoldelli trova la tripla del -1 (58-59 dopo 2′). Ebanks si prende un tecnico che consente a Rieti di pareggiare i conti. La Soundreef torna in vantaggio con Vildera, ma Casini trova la tripla dall’angolo per il nuovo vantaggio reatino (62-61 a 6’30”). Hearst trova un canestro facile da sotto. Il numero 8 senese trova un gioco da tre punti e impatta ancora (64-64 a 5’30”). Casini trova un’altra tripla. Ebanks risponde dall’angolo, ma Gigli segna da sotto. Saccaggi dalla lunetta fa 2/2 (69-68 a 4′). Hearst dalla lunetta non sbaglia e allunga a +3. La Soundreef costruisce un break ai liberi e impatta sul 71-71 a 2’40”. Hearst trova due punti dal cuore dell’area, ma Kyzlink replica dall’arco per il vantaggio di Siena. Casini controbatte e porta Rieti a +3 con due giocate (77-74 a 38″). La tripla di Kyzlink impatta il risultato sul 77-77. Rieti commette infrazione di 5 secondi sulla rimessa. Il ceco segna in back-door e chiude la partita. La Soundreef Mens Sana batte la Zeus Energy Group con il punteggio di 77-79.

ZEUS ENERGY GROUP RIETI-SOUNDREEF MENS SANA BASKET 1871 77-79 (19-22; 39-38; 54-57)

ZEUS ENERGY GROUP RIETI: Tommasini 10,  Hearst 19, Savoldelli 5, Casini 18, La Torre 6, Olasewere, Conti 7, Gigli 8, Marini 1, Carenza 3, Berrettoni ne, Nacchia ne. All. Rossi
SOUNDREEF MENS SANA BASKET 1871: Ebanks 18, Casella 2, Cepic ne, Borsato, Vildera 11, Simonovic 2, Sandri 12, Saccaggi 8, Lestini 1, Lurini ne, Pannini ne, Kyzlink 25. All. Mecacci