A2 - Il derby è di Biella, il Derthona cade al PalaOltrepò

09.12.2018 22:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 295 volte
A2 - Il derby è di Biella, il Derthona cade al PalaOltrepò

Sconfitta per la Bertram Derthona, che cade nel derby con Biella al termine di una partita in cui gli ospiti hanno trovato maggiore lucidità offensiva dal secondo quarto guidati dalla grande prova di Harrell e Sims. Avvio di gara contraddistinto dall’equilibrio in campo, con le due squadre che trovano buone soluzioni offensive, grazie alle iniziative dei giocatori americani: è dopo un canestro di Sims – già autore di 8 punti – che coach Ramondino interrompe il gioco, con Biella in vantaggio 13-14. In uscita dal time-out arriva la reazione bianconera, guidata da Gergati e Ndoja: stavolta è coach Carrea a fermare la partita (20-18 all’8’). La prima frazione è chiusa dal canestro di Vildera, che fissa la parità a quota 20. In avvio di secondo periodo Biella piazza un break, avviato dalle triple di Wheatle e Saccaggi e chiuso da Sims, che vale il primo allungo nella gara (23-32 al 13’) e costringe coach Ramondino a interrompere nuovamente l’incontro. Il momento favorevole agli ospiti prosegue anche nella seconda parte del quarto, chiuso dalla tripla di Nwokoye che vale la doppia cifra di margine (32-43 al 20’). Anche nella terza frazione gli ospiti conducono i ritmi della gara, trovando in Harrell il giocatore in grado di rispondere ai tentativi di rimonta del Derthona e successivamente allungare nel punteggio fino al 41-56 del 26’. Negli ultimi minuti del quarto, l’Edilnol continua a dilatare il proprio margine, fino al +17 (48-65) della terza sirena. Nel periodo finale i bianconeri alzano l’intensità, proponendo una difesa allungata a tutto campo che produce alcune palle recuperate: è una tripla di Alibegovic, in seguito a uno di questi recuperi, a costringere coach Carrea a fermare il gioco sul 59-71 del 34’. Nonostante gli sforzi dei bianconeri, gli ospiti riescono a mantenersi in doppia cifra di vantaggio anche nei minuti successivi trovando un ulteriore allungo firmato dai soliti Harrell e Sims: il finale premia la squadra di coach Carrea, che trionfa 73-85

Bertram Derthona-Edilnol Biella
(20-20, 32-43, 48-65)

Derthona: Knowles 13, Tuoyo 7, Alibegovic 17, Blizzard 6, Ndoja 11, Garri, Lusvarghi, Viglianisi 10, Gergati 6, Spizzichini 3. All. Ramondino
Biella: Harrell 20, Savio ne, Vildera 6, Nwokoye 3, Chiarastella 7, Bertetti ne, Saccaggi 5, Sims 26, Pollone, Massone 2, Wheatle 16. All. Carrea