A2 - Francesco Candussi alla Tezenis Verona

06.07.2018 19:35 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 523 volte
A2 - Francesco Candussi alla Tezenis Verona

Scaligera Basket comunica di aver raggiunto un accordo con l’atleta Francesco Candussi, che nelle ultime due stagioni ha vestito i colori della Dinamica Generale Mantova. Candussi, centro di 211 cm, è nato a Palmanova (UD) il 23/06/1994 e ha siglato con la società di Via Cristofoli un contratto biennale. 

Cresciuto nelle giovanili della Basket Fogliano, nel 2010 passa a difendere i colori della Falconstar Basket Monfalcone dove, oltre al campionato giovanile, debutta in prima squadra in Serie B Dilettanti.
Nel 2011 il passaggio alla Reyer Venezia dove in due stagioni collezione 9 presenze e contemporaneamente, grazie al doppio tesseramento, si mette in evidenza nel campionato di C2 con la Pallacanestro Favaro.
Trieste, dal 2013 al 2015 prima in DNA Gold e poi in Serie A2, rappresenta il vero trampolino di lancio per il neo gialloblù che vede aumentare il proprio minutaggio in maniera sensibile, tanto che nella stagione 2015/2016 calca i parquet della massima serie con la maglia di Pesaro.
Nelle ultime due stagioni, Candussi è stato un pilastro degli Stings Mantova. La stagione 2017/18 è chiusa con numeri di primo livello: 30 partite giocate, 29.4 minuti, 13.9 punti e 7.3 rimbalzi a gara.
“Inseriamo un elemento importante e di spessore nel nostro roster – ha commentato il Vicepresidente Giorgio Pedrollo – un giocatore che ha dimostrato a più riprese di credere nel nostro progetto, di voler vestire la maglia di Verona. Candussi si incastra perfettamente nel mosaico della squadra del prossimo anno e sono convinto che con le sue caratteristiche, abbinate a quelle degli altri giocatori, possa essere un elemento che farà divertire il nostro pubblico. Aver battuto la concorrenza di altre squadre interessate alle sue prestazioni, deve essere un motivo di orgoglio per tutti noi che abbiamo la Scaligera Basket nel cuore”. 

Il General Manager, Daniele Della Fiori, ha poi continuato: “Candussi arriva a Verona dopo un corteggiamento che si è protratto per qualche tempo ma che ha fatto emergere tutta la volontà del giocatore di firmare con la Scaligera e di vestire la maglia di Verona. Francesco è un centro moderno che abbina dimensione interna a capacità di colpire dalla lunga distanza che per un giocatore della sua stazza è un aspetto tanto raro quanto prezioso. E’ cresciuto di anno in anno migliorando in tutti gli aspetti del gioco e sono certo che Verona è il posto giusto per la sua definitiva consacrazione”.

Infine Candussi, che alla firma del suo nuovo contratto ha commentato: “Dalle parole del Vicepresidente Pedrollo, del GM Della Fiori e di coach Dalmonte ho subito avuto un grande interesse per questo progetto e per la proposta della Tezenis Verona. Una squadra e una società che crea basi partendo dal coinvolgimento delle persone e ho accettato con entusiasmo senza esitazioni nonostante altre proposte; devo dire che sono molto contento di vestire la maglia gialloblù di Verona. Conosco il valore di coach Dalmonte, personalmente ho voglia di mettermi a disposizione dello staff, di migliorarmi e di migliorare anche i risultati di questa squadra che respira l’entusiasmo di una tifoseria e di un pubblico bellissimo. Verona è una tappa importante della mia carriera che si inserisce nel mio processo di crescita che ha subito un’accelerata con l’esperienza di Mantova”.