A2 - Fortitudo Bologna: Boniciolli non digerisce l'addio di Campogrande

07.07.2017 07:04 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 5617 volte
A2 - Fortitudo Bologna: Boniciolli non digerisce l'addio di Campogrande

In Fortitudo Bologna non è stata presa per niente bene la decisione di Luca Campogrande di lasciare la società felsinea per andare alla Poderosa Montegranaro. Portavoce dei malumori della Effe è stato ancora una volta coach Matteo Boniciolli che ieri, sentito in proposito da Damiano Montanari su Stadio non ha nascosto la delusione dicchiarando: "Alla luce delle scelte fatte da due giocatori su cui abbiamo investito molto, Campogrande e Candi, d’ora in avanti allenerò solo veterani che vengono a fare ciò che già sanno. Da ora in avanti arriveranno in Fortitudo giovani per la prima squadra soltanto se le loro agenzie garantiranno alla società una quota minima di 30.000 euro netti all’anno per tre anni più vitto e alloggio. Chi va alla Bocconi, paga. La Fortitudo è una struttura altamente professionalizzata. Non ha senso che tutto il rischio sia su di noi."