A2 - Fortitudo Bologna, Boniciolli ne ha per tutti in sala stampa

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 892 volte
A2 - Fortitudo Bologna, Boniciolli ne ha per tutti in sala stampa

Sala stampa per il coach della Fortitudo Bologna Matteo Boniciolli: "Oggi rischio di non essere brevissimo, questa partita vale un commento così come il nostro girone d’andata. Abbiamo giocato contro la squadra più in ritmo del campionato, con un grande staff tecnico che sta guidando Davide Lamma, vedi che ne segna 74 di media e li tieni a 63, terza di fila in cui riusciamo a subire poco. Ho visto in tv quando sconfissero Jesi, venendo da 4 sconfitte consecutive: potevano perdere e cacciare Davide, invece vinsero e andarono ad abbracciarlo, a dimostrazione che sono squadra vera e società equilibrata. Noi dietro siamo andati bene: Jones limitato, Candussi limitato, Moraschini che a 16 anni qualcuno diceva che doveva andare in NBA e che ora è buon giocatore, ha fatto cose superiori alle sue statistiche. E noi abbiamo vinto grazie alla nostra solidità, perché è chiaro che abbiamo problemi. Vero che le nostre due guardie titolari contro Roseto oggi non c’erano: Fultz ha avuto un tardivo pentimento dopo frasi incaute, io non porto rancore, ‘squadra che vince non si cambia’, e noi siamo rimasti quelli di Piacenza. Noi in attacco giochiamo con una tensione, siamo contratti, ed è difficilmente spiegabile per quello che è l’ambiente attorno.

Ma io sono ottimista: questa squadra ha avuto tanti problemi, tra infortuni, assenza di un campo di allenamento all’inizio, rientri tardivi, non siamo ancora riusciti a produrre basket di qualità, ma siamo secondi, da soli, dietro a Trieste che ha fatto un girone d’andata straordinario, e benchè si giochi in modo non adeguato rispetto ai singoli, siamo secondi da soli, ripeto. La Virtus scorso anno fece 11-4, poi ne perse 4 di fila, e venne promossa: io allora ho la presunzione di pensare che dobbiamo essere contenti, i giocatori non hanno ancora trovato sintonie tecniche ma hanno voglia di lottare. McCamey? Sgombriamo il campo da ogni cosa, benchè alla fine abbia sbagliato due liberi e perso una palla che nemmeno mio figlio, giocando tanti minuti: io ho fiducia in lui. Fultz? Io non sono della generazione che non tira su la cacca dei propri cani, che non manda i bambini a giocare sotto gli altri tavoli nel ristorante, e che non parcheggia in tripla fila davanti ad un ospedale, e so che farà un grande girone di ritorno malgrado tutto quello che è successo, tra infortuni prima e frasi poi. Noi non tagliamo nessuno, vorrei finire questo campionato con questa squadra, e l’unica cosa che chiederò, a un mese e mezzo dalla fine del girone di ritorno, un esterno americano di sostegno per evitare sfighe. Questo per tutelarci da stanchezze o altre cose, punto: non abbiamo contattato Cremona per Ruzzier, non stiamo visionando nessuno, non voglio sentire di quella merda di Boniciolli che contatta Cremona. Finiamo con questi, siamo secondi in classifica, tre sconfitte in trasferta su campi che non sono Roccacannuccia al mare e Roccacannuccia a monti, e una in casa dove siamo finiti nel deliquio."