A2 - Domenica in casa Virtus Roma per la Benacquista Latina

06.01.2018 18:20 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 121 volte
A2 - Domenica in casa Virtus Roma per la Benacquista Latina

Con l’arrivo del nuovo anno, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket si appresta ad affrontare l’ultima giornata del girone d’andata del campionato di Serie A2 Old Wild West. Per i nerazzurri il 2018 inizia, infatti, con la trasferta di domenica 7 gennaio nella capitale dove sfideranno la compagine della Virtus Roma con palla a due alle ore 18:00 sul parquet del Palazzetto dello Sport in piazza Apollodoro n. 1.

Gli uomini guidati da coach Franco Gramenzi, dopo l’amaro epilogo del 2017 per via della sconfitta casalinga con Trapani (71-73) sono tornati in palestra dallo scorso martedì con grande impegno e forza di volontà e con la ferma intenzione di riscattarsi subito. I nerazzurri sono attualmente a quota 14 punti in classifica in compagnia di Rieti e Cagliari. La formazione capitolina, guidata da coach Luca Bechi (subentrato a coach Fabio Corbani al nono turno di gare) in queste prime 14 giornate di punti ne ha conquistati 8 ed è reduce dall’insidiosa trasferta senese in cui si è arresa ai padroni di casa (102-88) ragion per cui, proprio come i pontini, è fortemente motivata a ritrovare il successo davanti al proprio pubblico. Proprio nelle ultime ore il team romano ha ufficializzato il tesseramento di Demián Filloy, giocatore d’esperienza che si era aggregato alla squadra dall’inizio della settimana e che domenica esordirà in maglia Virtus nella sfida con la Benacquista. Si preannuncia una gara avvincente tra due formazioni desiderose di ritrovare il sorriso e conquistando punti preziosi in vista della seconda parte della regular season. Il capo allenatore della Benacquista, Franco Gramenzi, alla vigilia della partita con la Virtus non nasconde le difficoltà che questo match può riservare: «Domenica con la Virtus Roma ci attende una sfida difficile, come del resto lo sono tutte le partite in questo campionato. La Virtus è una squadra che in questo periodo sta provando a riprendersi e per noi non è facile affrontarla, soprattutto dopo la partita della scorsa settimana con Trapani. La sconfitta casalinga lascia sempre amarezza e non è semplice riuscire a trovare la forza di reagire, anche se, per quanto ci riguarda, abbiamo sempre avuto delle buone reazioni e speriamo di continuare con questo trend. Sul fronte capitolino dovremo vedere cosa cambierà con l’inserimento di Filloy, giocatore esperto e che può sicuramente essere un valido aiuto, e come reagirà la squadra con il suo innesto. Dal canto nostro, sarà importante verificare le condizioni fisiche di tutta la squadra, dopo quanto mostrato in campo lo scorso venerdì».