A2 - Difficile trasferta a Legnano per la Pasta Cellino Cagliari

27.01.2018 12:45 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 129 volte
A2 - Difficile trasferta a Legnano per la Pasta Cellino Cagliari

Si chiude con un altro difficile impegno il mese di gennaio della Pasta Cellino. I rosso-blu scenderanno infatti in campo domani alle ore 17.30 in casa della FCL Contract Legnano, quinta in classifica del girone Ovest con 20 punti in classifica nonostante abbia disputato una partita in meno.

 

GLI AVVERSARI

 

Legnano, allenata dal bravissimo coach milanese Mattia Ferrari, ha vinto quattro delle ultime cinque gare giocate. La Pasta Cellino si era invece imposta nella sfida di andata, che si è tenuta lo scorso 14 ottobre al PalaPirastu, per 87 a 85 grazie ai 20 punti del play Marcus Keene.

Play titolare dei bianco-rossi è il trevigiano Alessandro Zanelli, protagonista dell’ultimo successo contro la Virtus Roma con 29 punti, con 7 su 11 da tre, e 4 assist. Al suo fianco giocano il cecchino statunitense Nikolas Raivio, che è primo per valutazione nel Girone Ovest con una media di 25,4 ed è il primo marcatore della FCL con 19,6 punti di media a match (con il 40% dall’arco) a cui aggiunge ben 7,5 rimbalzi e 4,3 assist di media ad “allacciata di scarpe”, e il toscano Matteo Martini, in doppia cifra con 11,6 punti di media a partita.

Sotto le plance Legnano schiera il romano Rei Pullazi, che fa registrare 8,6 punti di media a gara, e il confermato americano William Mosley, che si fa sentire nel pitturato con 10,7 punti e 8,2 rimbalzi di media a sfida ed è inoltre il miglior stoppatore del campionato con 1,6 stoppate di media a match.

Coach Ferrari può contare su una panchina sicuramente interessante. Play di riserva è il bergamasco Simone Tomasini, prezioso con 7 punti di media a partita, mentre cambiano gli esterni l’ex Bottegone Daniele Toscano e il giovane prospetto, classe 1998, Edoardo Roveda, che dovrebbe rientrare domani dopo aver saltato l’ultima giornata per un problema muscolare.

 

 

 

 

 

Le rotazioni dei lunghi sono garantite dal capitano Federico Maiocco, che dovrebbe aver recuperato anche lui dalla forma influenzale che lo aveva bloccato nella gara contro Roma, e dal centro, scuola Stella Azzurra Roma, Luca Gazineo.

 

LA SITUAZIONE DELLA PASTA CELLINO

 

Per la Pasta Cellino ha recuperato dall’infortunio muscolare il capitano Lorenzo Bucarelli, che sarà quindi a disposizione di coach Paolini per la gara di domani. In dubbio invece sia De’Shawn Stephens, che in settimana ha proseguito il lavoro individuale dopo aver saltato l’ultima sfida per una distorsione alla caviglia sinistra, sia Ferdinando Matrone, che sta ultimando il percorso di recupero dalla lesione muscolare alla coscia destra subita nella partita contro Tortona.