A2 - Candussi risolve, Udine cade a Mantova

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 135 volte
A2 - Candussi risolve, Udine cade a Mantova

L’Apu Gsa perde 80-70 a Mantova nella seconda d’andata del girone est di serie A2 Old Wild West e rinvia l’appuntamento con la prima vittoria stagionale. La partita si decide negli ultimi minuti quando una tripla “da casa sua” dell’isontino Candussi spariglia le carte a cui i friulani non riescono a rispondere. Nel prossimo turno, domenica alle 18 al Carnera, l’Apu Gsa ospiterà Ravenna. Questo il commento del presidente Alessandro Pedone: “Così proprio non va! Così – dice il numero uno bianconero – disonoriamo la fiducia che quasi 2000 friulani ci hanno dato, abbonandosi. Non mi è piaciuto per nulla l’atteggiamento della squadra, il linguaggio del corpo, i buchi difensivi. Diop deve giocare, è un nostro giocatore, è forte, è giovane, quando è in campo fa la differenza: non capisco perché venga dosato in questo modo. Benevelli oggi per qualche minuto ha fatto vedere il motivo per cui è stato acquistato questa estate: poi ancora un black-out. Black-out dal quale non sembra assolutamente destarsi invece Raspino, del quale sono ancora più preoccupato. Domani voglio incontrare Lino perché non ho alcuna intenzione di stare a guardare, mentre la squadra implode, povera di gioco e di spirito. Mi scuso personalmente con tutti i nostri tifosi per il magro spettacolo offerto oggi. Domenica prossima bisogna vincere e convincere, senza se e senza ma”.

MANTOVA 80 - APU GSA 70 (17-16, 41-35, 58-58)

DINAMICA GENERALE MANTOVA
Gergati 9, Candussi 20, Jones 18, Brownridge 8, Vencato 10, Timperi 8, Ferrara 2, Cucci 5; non entrati: Moraschini, Costanzelli e Albertini. Coach Lamma.
APU GSA UDINE
Raspino, Ferrari 4, Veideman 19, Dykes 8, Nobile 1, Mortellaro 9, Pellegrino 4, Pinton 15, Diop 6; non entrato: Monticelli. Coach Lardo.
Arbitri Begnis, Nuara e Barbiero.
Note Tiri liberi: Mantova 20/29, Apu Gsa 7/10. Rimbalzi: Mantova 34 (Candussi 13), Apu Gsa 30 (Mortellaro 9). 5 falli: Diop.