A2 - Cagliari, Paolini: " Bisogna assolutamente cancellare questo campionato perché è falsato"

25.03.2018 22:49 di Giorgio Bosco  articolo letto 20008 volte
A2 - Cagliari, Paolini: " Bisogna assolutamente cancellare questo campionato perché è falsato"

Dichiarazioni che non passeranno inosservate quelle del coach Paolini (Cagliari) al termine del match tra la Leonis Roma e la Cagliari Dinamo Academy: " Mi sembra ridicolo giocare un finale di stagione senza sapere che cosa succederà di Reggio Calabria. E come al solito tutti stanno zitti e invece per me ci vorrebbe la rivoluzione. Bisogna cancellare questo campionato perchè è falsato. Qualunque decisione prenda la Federazione o chi per loro è falsata. Se non retrocedono Napoli si arrabbia. Se li fanno retrocedere chi perde i punti non può fare nulla. Vorrei ricordare anche che Treviglio ha spostato una partita l'11 aprile e gli è stato concesso. Treviglio mi sembra sia invischiata . Per adesso però non capisco perchè le è stato concesso di giocare una partita l'11 aprile. Tante piccole cose che non vanno bene, è ora che i presidenti e le società si prendano in mano la Lega e facciano le loro regole. Noi siamo sempre schiavi di qualcuno. Se la fideiussione fosse falsa qualcuno ha sbagliato. Io sono d'accordo nel chiedere chi deve provvedere a verificare se queste fideiussioni sono giuste o meno. Non solo le fideiussioni , parlo anche di liberatorie con eventuali false firme, di debiti con giocatori o allenatori. Non è possibile che a 4 giornate dalla fine nulla sia ancora chiaro.  Se Reggio Calabria venisse estromessa perchè ci devo togliere 4 punti? Ma soprattutto, i soldi spesi per quelle trasferte li', chi ce li ridà? Per noi andare a Reggio Calabria è un viaggio perchè dobbiamo fare Cagliari-Roma e Roma-Reggio Calabria. Visto che non conta niente quella partita, chi ce li ridà i soldi di quella trasferta? Chi doveva controllare ad agosto/settembre  e non ha controllato deve essere punito. Bisogna agire, ma come al solito non agisce nessuno!"