A2 - Assigeco Piacenza verso il derby contro la Bakery

19.04.2019 08:36 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Assigeco Piacenza
A2 - Assigeco Piacenza verso il derby contro la Bakery

Dopo la grande vittoria dell’andata di fronte ai 3.300 spettatori del PalaBanca, l’Assigeco Piacenza è pronta ad affrontare la Bakery Piacenza nel secondo Derby stagionale.
I ragazzi di coach Ceccarelli hanno grande voglia di finire al meglio la stagione dopo le quattro sconfitte consecutive maturate nelle ultime quattro partite. Non sarà una impresa di certo facile al cospetto di una Bakery ancora in piena lotta per la salvezza, che deve passare necessariamente da una vittoria sui biancorossoblu per poter sperare in un posto ai Playout.
I biancorossi, padroni di casa, sono reduci dal colpaccio esterno sul campo di Ravenna grazie, soprattutto, ad uno scatenato Keith Appling autore di 31 punti.
Proprio l’americano ex Orlando Magic sarà l’osservato speciale della difesa dell’Assigeco: nelle 4 partite disputate dal suo arrivo alla Bakery, infatti, l’esplosiva guardia ha viaggiato ad una media di 23,7 punti di media.
Attenzione anche alla grande esperienza del capitano Riccardo Perego e di Marques Green (miglior assistman del Girone Est con 7.5 assist a partita), oltre alla tenacia e alla grinta di Castelli e Pastore, anch’essi tra i protagonisti della vittoria su Ravenna, rispettivamente con 20 e 14 punti a testa.
La tavola è apparecchiata per una grande partita di fronte ad una cornice di pubblico che si preannuncia essere da grandi occasioni.

I ROSTER
Assigeco Piacenza: 0 Diouf, 2 Montanari, 3 Bossi, 6 Ogide, 9 Formenti, 10 Antelli, 14 Piccoli, 15 Ihedioha, 21 Turini, 23 Murry, 43 Sabatini, 51 Vangelov. All. Ceccarelli.

Bakery Piacenza: 0 Castelli, 1 Appling, 4 Green, 8 Spera, 9 Perego, 10 Cassar, 11 Guerra, 13 Pederzini, 17 Pastore, 20 Voskuil, 24 Bracchi, 32 Orlandi. All. Di Carlo.

DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA
Coach Gabriele Ceccarelli:“Il Derby è sempre una partita a sé. Nonostante l’obiettivo Playoff sia sfumato giocheremo al massimo delle nostre capacità per provare a chiudere la stagione con una vittoria dopo un mese di sconfitte. La Bakery, vincendo a Ravenna, ha dato una scossa dopo una lunga serie di sconfitte e sicuramente giocherà col coltello tra i denti per provare a raggiungere i Playout. Noi non vogliamo fare sconti a nessuno e proveremo a dare l’ultima gioia del campionato ai nostri tifosi che spero ci seguano in massa al PalaAnguissola”.

Matteo Formenti:“Sabato ci aspetterà una partita molto particolare perché, comunque, è sempre il Derby, è l’ultima giornata ed è una partita molto importante a cui teniamo molto anche per finire bene il campionato. Anche per la Bakery sarà una partita fondamentale dato che si gioca l’accesso ai playout. Loro hanno cambiato tanto avendo aggiunto anche un giocatore come Appling che nelle ultime partite sta giocando molto bene e anche il gruppo degli italiani, ha saputo dare qualcosa di più, come nell’ultima partita a Ravenna. Ci aspettiamo una Bakery molto agguerrita e determinat, che si giocherà il tutto e per tutto. Dal canto nostro vogliamo interrompere questa striscia di quattro sconfitte consecutive. Abbiamo lavorato forte in settimana per prepararci al meglio e ci auguriamo di strappare la vittoria come nella partita di andata”.