A2 -ApUdine ingaggia Trevis Simpson

05.07.2018 08:20 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 383 volte
A2 -ApUdine ingaggia Trevis Simpson

Dopo giornate di febbrili trattative, ecco il grande colpo bianconero nello spot di guardia. Oggi è il giorno dell’annuncio del nuovo esterno americano che andrà a completare lo starting five di coach Cavina. L’Apu Gsa Udine comunica, con estrema soddisfazione, di avere raggiunto un accordo con l’atleta Trevis Jemar Simpson per la stagione 2018-2019. Simpson arriva in Friuli proveniente dall’Alba Fehervar, squadra della massima serie ungherese, con cui ha disputato pure la Fiba Europe Cup e dopo alcune importanti esperienze maturate in diversi campionati continentali: un atleta giovane (26 anni) e nella fase della piena maturazione fisico-tecnica, ma con la giusta esperienza già accumulata in Europa fa di Trevis il giusto mix che ha convinto la società bianconera. Uscito nel 2013 dall’università di UNC Greensboro, Simpson nel 2013-2014 gioca in Grecia al Kolossos Rodi. Nel 2014-2015 resta in Grecia al Rethymno Creta, mentre nel 2015-2016 va in Finlandia al Kataja. Nel 2016-2017 si trasferisce in Francia al Hyeres Toulon e nel 2017-2018 comincia la stagione ai Blackwater Elite in D League negli Usa prima di trasferirsi, come detto, in Ungheria. Si tratta di una guardia molto atletica che corre bene il campo in contropiede e che in Europa ha già messo in grande evidenza le sue doti spettacolari: non a caso detiene, addirittura, la palma per la migliore schiacciata di Fiba Europe Cup nella stagione appena conclusa. Tiratore da 3 punti con rilascio alto e dunque difficile da stoppare, Simpson sa pure crearsi un tiro dal palleggio in situazione di pick and roll. Inoltre, è un difensore solido sulla palla e ha tempismo per anticipare sulle linee di passaggio. Le sue medie nell’ultima stagione sono state di livello: 14,6 ppg col 50% da due, il 40% da tre e l’86% ai liberi nel campionato magiaro; 11,9 ppg col 36% da due, il 34% da tre e il 96% ai liberi nella competizione continentale. In un’intervista a parte rilasciata al sito www.apudine.it, il general manager Davide Micalich è entrato nel dettaglio di questa trattativa andata a buon fine e, più in generale, ha parlato di tutto il mercato bianconero. Ora, per completare il puzzle dell’Apu Gsa 2018-2019 mancano due pedine: un’ala piccola e un’ala grande i cui nomi verranno svelati nei prossimi giorni.

«Come società siamo molto soddisfatti perché siamo riusciti a convincere un giocatore con un profilo importante ad accettare la serie A2 italiana. L’operazione non è stata semplice e per certi versi assomiglia a quella conclusa lo scorso anno con Kyndall Dykes, ma attenzione a fare paragoni: abbiamo scelto Trevis perché ci ha impressionato per la sua forza fisica, per la sua precisione dall’arco e perché riteniamo abbia tutte le carte in regola per fare divertire la nostra tifoseria. Anche quest’anno stiamo completando il nostro roster con grande velocità ed idee ben chiare, ad ulteriore dimostrazione che vogliamo allestire una squadra all’altezza di una grande tifoseria. La risposta dei friulani è sempre stata entusiasmante, ma credo che da oggi, dopo l’annuncio di Simpson, ci possa essere un’impennata di assoluto rilievo nella sottoscrizione degli abbonamenti» è la dichiarazione ufficiale del presidente Pedone.

LA SCHEDA
Nome: Trevis Jemar
Cognome: Simpson
Data di nascita: 05/09/1991
Luogo di nascita: Douglas (Stati Uniti)
Altezza: 193 cm
Ruolo: guardia