Virtus in partita solo metà gara, Brindisi rullo compressore.

11.10.2015 15:32 di Dario Recchia  articolo letto 840 volte
Virtus in partita solo metà gara, Brindisi  rullo compressore.

Se l’Enel Brindisi doveva  cancellare in fretta la sconfitta di domenica scorsa contro Pistoia oggi ha sicuramente fatto la voce grossa con una prestazione, dopo l’intervallo, davvero buona ed efficace. Di contro l’Obiettivo lavoro Bologna che , orfana anche di Allan Ray, non riesce a bissare alla bella vittoria nell’esordio stagionale contro la Reyer Venezia  e tiene botta solo per 25 minuti per poi prendere una sonora imbarcata che la penalizza, forse eccessivamente, rispetto a quanto visto in campo oggi. Per la compagine di coach Bucchi discreta gara del pivot Gagic, sotto osservazione e che  oggi si è battuto ed ha provato a contrastare i lunghi felsinei. Bene Kadji con un terzo periodo da 13 punti , 5/5 da 2 ed 1/1 dai 6,75 e 20 di valutazione finale cosi come Alexander Harris che ha fatto vedere di essere in possesso di un ottimo tiro dalla lunga distanza (3/3 da 3 punti). Menzione speciale per capitan Andrea Zerini, 9 punti con un movimento spalle a canestro nel finale degno di nota ma che , oltre ai 4 rimbalzi totali, ha messo la museruola a Pittman nella ripresa. In casa Virtus invece buono PIttman stesso per metà gara che chiude con  12 punti e 6/9 dal campo, 18 punti per Williams e miglior rimbalzista dei suoi con 6 palloni tirati giu’ ed Odom  autore di 13 punti.

La gara:

 Brindisi in campo con Banks, Reynolds, Scott, Gagic e Kadji e Bologna che risponde con Pittman, Gaddy, Williams, Fontecchio e Mazzola. Primo periodo con Brindisi che parte contratta perdendo banali palloni in attacco. Milosevic sostituisce Gagic dopo quasi 3 minuti ed i locali che cercano di sfruttare velocità e contropiede. Gli ospiti con Pittman fanno la voce grossa sotto canestro (8 punti nel quarto) per una partita che pero’ non decolla. Zerini prende il posto di Kadji con 2 falli ed i locali provano ad aumentare l’intensità difensiva chiudendo il quarto avanti per 16-13. Per Bologna a referto solo Pittman (8 pt) e Williams (5 pt).

Difesa a tutto campo per Brindisi che sporca le linee di passaggio degli ospiti. Gagic si iscrive a referto con un canestro da sotto mentre Cournooh in cabina di regia fa girare bene la palla. Bologna risponde con Odom che realizza dai 2 angoli e si schiera anche lei con una zone press allungata. Bucchi chiama time out a metà periodo sul 20 a 22 ma i felsinei, sfruttando alcuni rimbalzi offensivi si porta avanti sul 21 a 28 al 7 minuto per poi chiudere meritatamente al riposo lungo sul 27-34.

L’Enel rientra in campo con una faccia diversa cambiando l’inerzia della gara. Kadji non sbaglia piu’ e Scott ci prova anche lui da 3. La squadra di coach Valli prova ad appoggiare la palla sotto al solito Pittman ma non basta. Parità dopo 4 minuti con bomba di Kadji (39-39) e sorpasso un minuto dopo con un’altra tripla di Harris (parziale 17-5). Time out Virtus con gli ospiti che provano a reagire con i vari Fontecchio e Williams mentre l’Enel legittima il vantaggio con una canestro a fil di sirena di Scott (55-47).

Ultima frazione con botta e risposta delle due squadre grazie ai canestri di Pittman ed Odom per Bologna ed Harris e Scott per Brindisi. Bologna pero’ appare stanca  e con poche idee. Brindisi alza il livello della fisicità in campo ed i risultati si vedono. Buona difesa vuol dire migliore circolazione di palla in attacco e Cournohh che , dall’angolo porta la sua squadra avanti sul 66 a 52 al sesto minuto. Ennesimo time out per Valli ma i suoi uomini sono sulle gambe. Brindisi ne approfitta e suggella il vantaggio allungando ulteriormente il divario chiudendo il match sul 81-54 con gli ospiti lasciati a soli 7 punti nel quarto.

MVP Zerini.

Enel Brindisi – Obiettivo Lavoro Bologna 81-54 (16-13, 11-21, 28-13, 26-7)

Brindisi: Banks 13, Reynolds 4, Scott 9, Cournooh 5, Harris 13, Cardillo 0, Milosevic 7, Pacifico n.e., Gagic 4, Zerini 9, Marzaioli n.e., Kadji 17. All Bucchi

Bologna: Pittman 12, Fabiani n.e., Vitali 0, Cuccarolo 0, Gaddy 3, Williams 18, Fontecchio 6, Mazzola 2, Oxilia 0, Odom 13, Ray n.e. All. Valli