Varese passa dopo un overtime ad Avellino. Risalgono Venezia e Milano. Roma sorprende Cantù ed è quarta. Brindisi ferma Siena.

Risultati e classifica della 17ª giornata
28.01.2013 00:00 di Matteo Marrello  articolo letto 817 volte
Gigi Datome
Gigi Datome

Varese soffre e rischia il passo falso al PalaDelMauro contro una Sidigas guidata sapientemente da Lakovic e ben gestita da coach Pancotto. Dean fallisce l'appuntamento decisivo con il canestro e una volta giunti all'overtime è Mike Green a togliere le castagne dal fuoco per la truppa di Vitucci.

Sassari si conferma seconda piegando senza patemi Montegranaro portando ben 5 uomini in doppia cifra.

Roma gioca un brutto scherzo a Cantu e, dopo un primo tempo equilibrato trova una serie di triple con Jordan Taylor e Gigi Datome, i brianzoli controbattono ma il break di 9-0 negli ultimi minuti sancisce il meritato successo giallorosso.

Milano torna alla vittoria in casa dopo 5 ko filati e lo fa contro una Virtus Bologna assai inconsistente tradita ancora una volta dai propri americani (6 punti in 3). Per la EA7 prova di sostanza per Jacopo Giachetti

Una cinica Venezia espugna il caldo PalaBigi di Reggio Emilia trascinata dallo strapotere di Diawara e Szewczyk sotto canestro e da una migliore organizzazione di gioco, mentre i padroni di casa restano aggrappati a Donell Taylor in fase offensiva.

Colpo prezioso di Caserta a Cremona in chiave salvezza. Akindele firma il canestro decisivo a 3” dall'ultima sirena dopo una partita in perfetto equilibrio.

Pesaro lascia a Biella il ruolo di fanalino di coda, con  Stipcevic e Kinsey protagonisti nel buon momento dei biancorossi..

Brindisi dopo un avvio di partita infelice, caratterizzato da tre triple di Brown è bravia a non scoraggiarsi, e trova con Simmons, Robinson e Gibson la giusta grinta per rimanere in scia ai campioni d'Italia della Montepaschi, che rstano al comando fino aI 30'. Nell'ultimo quarto i ragazzi di Bucchi infatti, spendono tutte le loro energie residue e trovano prima il +6 a 5' dal termine, per poi passare ad un +13 al 37'. Siena ci prova, ma Brindisi ormai è troppo lontana ed una banale infrazione di passi di David Moss fa esplodere il PalaPentassuglia che ha visto uno Scottie Reynolds nel ruolo di primo attore.   

I risultati:

Sidigas Avellino-Cimberio Varese 82-83 dts 
Banco di Sardegna Sassari-Sutor Montegranaro 106-90 
Ea7 Milano-Saie3 Bologna 91-68 
Trenkwalder Reggio Emilia-Umana Venezia 69-75
Vanoli Cremona-Juvecaserta 73-74
Scavolini Banca Marche Pesaro-Angelico Biella 89-76
chebolletta Cantù-Acea Roma 60-65
Enel Brindisi-Montepaschi Siena 94-84

Classifica: Classifica: Varese 30, Sassari 28, Siena e Roma 24, Cantu' 22, Milano 20, Venezia e Brindisi18, Reggio Emilia e Caserta 16, Bologna e Cremona 12, Montegranaro 10, Avellino e Pesaro 8, Biella 6.