Valencia fa sua l'Eurocup vincendo anche a Kazan

07.05.2014 19:03 di Umberto De Santis  articolo letto 745 volte
Valencia fa sua l'Eurocup vincendo anche a Kazan

Il Valencia di Perasovic vince l'Eurocup 2013-14 sbancando il parquet dell'Unics Kazan di Andrea Trinchieri con un netto +12 che replica il successo nella gara di andata in Spagna. E come all'andata, gara già decisa nel primo quarto in cui i russi segnano appena 4 punti con un solo canestro dal campo. Il ritardo accumulato viene gestito con intelligenza e continuità dagli spagnoli che hanno un terminale eccellente come Doellman: dopo i 28 di Valencia si ripete con 26p, 5r, 4 recuperi e 7 falli subiti, supportato da Van Rossom e Sato e nonostante la cattiva prestazione del Rising Star di Lega Dubljevic. Dall'altra parte tra gli uomini di Trinchieri si distingue l'MVP di Eurocup Andrew Goudelock che, dopo un primo quarto con un solo libero segnato, tiene in linea di galleggiamento i suoi, che però non hanno mai la zampata vincente per un parziale che li possa riavvicinare agli spagnoli.

Per il Valencia si tratta del terzo titolo di Eurocup dopo quello del 2003 e quello del 2010. Rivoluzione per l'Euroleague: in quanto vincitrice di Eurocup, il Valencia giocherà nella prossima stagione la massima competizione europea. Ma con il limite di quattros quadre, come ha ricordato pochi giorni fa Bertomeu, una delle altre formazioni iberiche presenti dovrà lasciarle il posto: la prima indiziata, risultati alla mano, è l'Unicaja Malaga, ma i playoffs di ACB dirimeranno la questione.

Unics Kazan  73   4 21 32 16 Goudelock 22, Vougioukas 11, Eidson 8, Sokolov 7 
Valencia         85 16 23 32 14 Doellman 26, Martinez 14, Van Rossom 11, Sato 9