Under 18 femminile, Europeo di Celje. Russia-Italia 71-52, le Azzurre chiudono al quarto posto (Pan 25)

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 870 volte
francesca pan
francesca pan

La Nazionale Femminile Under 18 chiude l’Europeo di Celje (Slovenia) al quarto posto: troppo forte oggi la Russia, che ha piegato le Azzurre 71-52 al termine di una partita dominata dal primo minuto. Per la squadra di coach Roberto Riccardi si tratta comunque di un ottimo risultato e come due anni fa a Varna in occasione dell’Europeo Under 16 questo gruppo è riuscito a chiudere la manifestazione nelle prime quattro d’Europa.

Dopo il quinto posto ottenuto qualche settimana fa dall’Under 20 a Lanzarote, il Settore Giovanile Femminile italiano si conferma ancora una volta nell’elite della pallacanestro continentale.

La miglior marcatrice dell’Italia è stata Francesca Pan con 25 punti, Roberto Riccardi non ha potuto contare sulle infortunate Benedetta Bonomi e Anna Togliani.

La partita di oggi purtroppo non ha avuto storia: la Russia ha chiuso il primo quarto sul +10 e poi ha continuato a incrementare il proprio vantaggio fino al +23 (41-18) dell’intervallo lungo. Nel tentativo di opporsi alla straripante fisicità delle loro avversarie, le Azzurre hanno concesso qualche spazio in più dal perimetro ma puntualmente Safonova e Burovaya ci hanno punito dall’arco dei tre punti. Dopo la battaglia di ieri sostenuta contro la Spagna, l’Italia ha finito per pagare anche un po’ di stanchezza, l’ultima ad arrendersi è stata Francesca Pan, 14 punti nel secondo tempo e 25 in totale.

Nell’ultimo quarto, comunque, la squadra di coach Riccardi ha avuto una reazione di orgoglio e ha chiuso il parziale sul 19-14, troppo tardi però per sperare di tornare a spaventare la Russia, che così si metterà al collo la medaglia di Bronzo. In serata la finale tra Spagna e Francia.

Italia-Russia 52-71 (7-17; 18-41; 33-57)
Italia: Porcu 2, Santucci 4, Togliani ne, Zecchin 3, Ciavarella 9, Policari, Pan 25, Castello 2, Costa 3, Bonomi ne, Ortolani, Keys 4. All. Riccardi.
Russia: Musina 9, Glonti ne, Abaidullina 7, Kozik 6, Safonova 11, Nuritdinova 3, Gorshkova 5, Zavialova 2, Burovaya 11, Cheren 5, Kazakova 2, Frolkina 10. All: Nikonova.