Una voce per David Moss. Tutto il mercato del giorno tra Sassari, Avellino, Varese, Bologna e non solo

Il punto del sabato mattina nella rassegna stampa globale
11.07.2015 10:59 di Alessandro Luigi Maggi  articolo letto 5570 volte
Una voce per David Moss. Tutto il mercato del giorno tra Sassari, Avellino, Varese, Bologna e non solo

Un sabato che si apre all’insegna del mercato, con l’Olimpia Milano che attende novità da Gigi Datome e si butta di peso su Patric Young, centro classe 1992 in uscita dal Galatasaray, impegnato in Summer League con i Suns, e già avvicinato dall’Olympiacos per il dopo Dunston con una proposta biennale. 

Terza conferma in casa Reyer Venezia dopo Hrvoje Peric e Phil Goss. Un anno di contratto per il capitano Thomas Ress, in un roster che comprende anche elementi come Mike Green, Josh Owens e Stefano Tonut. «Il doppio impegno settimanale (Eurocup, ndr) sarà molto stimolante - il commento dell’ex bandiera di Siena - avremo un girone tosto, ma sarà un’annata diversi per noi e per i tifosi, e ci divertiremo molto». 

Cambia tutto in casa Virtus Bologna. Giorgio Valli, nel pieno della Summer League in Florida, avrebbe cambiato idea su Levi Randolph, spostando la sua attenzione su Penny Williams, 23enne di Philadelphia nell’ultima stagione ad Agrigento in A2 Gold. Per lui un’annata positiva, chiusa in finale con Torino, e passata per 14.4 punti di media e 4.5 rimbalzi. 198 centimetri di pura esplosività nel ruolo di guardia insomma, più totale rispetto al “realizzatore puro” Hazell. Altri profili quello di Dj Newbill di Penn State, e Rion Brown, quest’anno all’Hapoel Gerusalemme.

A Reggio Emilia si stringono i tempi per Stefano Gentile, e non solo. Il desiderato “nuovo Cinciarini” incontrerà la dirigenza vicecampione d’Italia lunedì, mentre l’ex capitano Michele Antonutti ha raggiunto un accordo con Pistoia per un anno. Serve poi un esterno con tanti punti nelle mani dopo l’addio di Drake Diener (Avellino). Frosini e Menetti sono a Las Vegas per la Summer League. Intrigano i figli d’altre Glen Rice jr e Glenn Robinson III, senza dimenticare Toure Murry dei Knicks. Più esperti, Jarvis Varnado, ex Pistoia, e JuJuan Johnson, passato anche lui per Pistoia prima di finire in Turchia. Nei prossimi giorni incontro per i rinnovi con Kaukenas e Lavrinovic. Per il lungo sarà necessaria una decurtazione di ingaggio. 

In casa Avellino, tanti obiettivi. Detto di Drake Diener, c’è un pista a Riccardo Cervi, ancora in attesa delle mosse di Milano. Primo pensiero, però, un play americano di affidamento. Tentata inutilmente la strada all’ex Milano Joe Ragland (andrà al Pinar in Turchia), ecco la possibilità Jacob Pullen, proposto dall’agente Federico Paci, già rappresentante di Hanga e Anosike (i due giocatori vorrebbero vestire nuovamente il biancoverde). Giocatore costoso, quindi vagliati anche i nomi di Will Cherry, Chris Wright e Eric Maynor. Sarebbe poi stato proposto anche David Moss, via da Milano dopo due anni.

Capitolo Dinamo Sassari. Ufficiale Eyenga, dopo Marquez Haynes un altro ex milanese in arrivo. Si tratta di Gani Lawal, reduce da una stagione difficile tra Trabzonspor e Panathinaikos. Altri arrivi sono Rok Stipcevic, con Lorenzo D’Ercole a prendere il posto di Chessa. Confermati Devecchi e Sacchetti.

Si concretizzano anche le mosse di Varese. L’obiettivo è Mychel Tompson, fratello minore di Klay dei Warriors, e figlio di Mychal, ex Lakers dei tempi di Magic. Ala piccola ottima al tiro come palla in mano. Nei prossimi giorni incontro con Okaro White, Talib Zanna e Daniele Cavaliero.