Una straordinaria Siena entra di diritto tra le migliori di Euroleague

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 641 volte
Una straordinaria Siena entra di diritto tra le migliori di Euroleague

Una straordinaria Siena manda al tappeto la capolista del girone  B l'Unicaja di Malaga di coach Repesa ed entra di diritto tra le Top 16 di Euroleague. Una vittoria che ha fatto "godere" i propri tifosi, di forza, netta, dimostrando che la mentalità è rimasta la stessa degli anni passati. E' finita 91-72, miglior marcatore Zoric 29 punti, ma la MPS ha preferito giocar di squadra mandando in doppia cifra 4 giocatori con Moss 13 punti,Kangur 11,Sanikidze 10, Rasic 10, ma tutti i 9 della truppa che sono entrati han segnato (Carraretto 9, Hackett 7, Brown 5, Janning 5, Kasun 2. Superlativa prova dalla lunga distanza con 13 "bombe" e un 46% e il 61% da 2. (rb)

La cronaca.

La Montepaschi parte con il piede giusto soprattutto in attacco e con le due triple di Moss si porta subito avanti, anche se dall’altra parte Simmons e Zoric fanno male alla difesa biancoverde, che aggiusta le misure con il passare dei minuti, mentre l’attacco continua a girare a meraviglia ed allora alla fine del primo quarto di gioco il tabellone del PalaEstra dice 30-20 in favore dei Campioni d’Italia.

L’aggressività in campo tra le due squadre è nettamente diversa: quella della Montepaschi produce recuperi e triple in attacco, sono 9/16 all’intervallo lungo, con il vantaggio della Montepaschi che aumenta, fino al +16 al 20esimo minuto sul 56-40.

Malaga è alle corde, e nonostante coach Repesa provi ad aggiustare qualcosa negli spogliatoi, non riesce mai a tornare a contatto con Siena che continua nella propria marcia, sciorinando pregevoli giocate che fanno divertire il pubblico del PalaEstra, surrogate dalla solita difesa, la variabile che fa davvero la differenza. E così sio arriva al terzo mini-riposo con un vantaggio di 15 lunghezze sul 74-59.

Nell’ultimo quarto la Montepaschi si diverte e Malaga non dà mai la sensazione di poter tornare a contatto. Finisce 91-72 e Siena mette la V sul primo obiettivo stagionale, la qualificazione alle Top 16. ( sana.it)

Madrid fa il Real contro il Fenerbahce di Pianigiani, l'Olympiacos vince bene a Vilnius contro lo Zalgiris e altrettanto fa il Barcellona, ancora imbattuta, a Istanbul contro un Besiktas dimesso ma già con il pass al prossimo turno

Girone A   – 29 Nov.: Khimki-Mapooro Cantù 77-53 (K: Planinic 14,Davis 14, Fridzon 11 (7a.), Monya 11. M.: Markoishvili 16, Leunen 11, Brooks 10. MVP: Planinic 20; Panathinaikos-Olimpija Lubiana 80-72, P: Ukic 14, Banks 14, Lasme 13, Bramos 11, Maciulis 10. O.: Blazic 19, Muric 14. MVP: Banks 19. 30 nov: Real-Fenerbahce 77-61 (R.: Mirotic 18, Slaughter 12- 10 R., Reyes 10, Carroll 10. F.: Bogdanovic 18, Mc Calebb 10, Preldzic 10. MVP: Slaughter 23).
Classifica: 6/2 Real Madrid, 5/3 Panathinaikos Atene, Khimki Mosca;  4/4 Fenerbahce Istanbul, 2/6 Mapooro Cantù,  Olimpija Lubiana.
9.a giornata – 6 dic Mapooro-Real (Paladesio 20.45, a.66-80); 7 dic: Olimpija-Khimki Mosca (Ar.Stozice Lubiana, 20.30, a.65-75); Panathinaikos-Fenerbahce (Oaka Atgene, 21, a. 64-73).
 

Girone B  – 29 nov: Alba-Prokom Gdynia 67-64 (A.: Wood 14, Morley 13, Thompson 11, Idbihi 10, P: Mahalbasic 12, Koszarek 10. MVP: Wood 22). Maccabi-Elan Chalon 78-73 (M.: Smith 19, Logan 17, James 10. E.: Rush 17, Schilb 12, Tchicamboud 10, Williams 10. MVP: Williams 19), Mps-Unicaja Malaga 91-72 (M.: Moss 13, Kangur 11, Sanikidze 10, Rasic 10. U.: Zoric 29, Simon 16.MVP: Zoric 33)
Classifica:  6/2 Unicaja Malaga, Maccabi Tel Aviv;  5/3  Montepaschi Siena, 4/4 Alba Berlino,  2/6 Elan Chalon, 1/7Asseco Prokom.
9a giornata – 6 dic: Prokom-Maccabi (Gdynia, 19.45, a.62-93); Alba-Unicaja Malaga (Arena Berlino,  20; a.62-67) 7 dic: Elan-Mps Siena (Le Colisèe Chalon, 21; a. 90-93)
 

Girone C –29 nov: Cedevita-Efes Istanbul 73-81 (C.: Wright 24, Gelabale 18, Andric 12. E.: Farmar 21, Vujacic 17, Gonlum 11, Erden 10 -10R.,MVP: Wright 25.) Caja Laboral-EA7 Armani 64-62 (C.:San Emeterio 17, Lampe 14-12R., Heurtel 11. E.: Langford 16, Cook 14, Bourousis 11 (10R:, MVP:Lampe); 30 nov: Zalgiris-Olympiacos Atene 63-77 (Z.: Kaukenas 17, Jankunas 11. O.: Spanoulis 16, Papanikolaon 13.MVP: Kaukenas 18)
Classifica: 6/2 Zalgiris Kaunas, Olympiacos; 5/3  Efes Istanbul; 3/5 EA7 Armani Milano; 2/6 Cedevita Zagabria, Caja Laboral Vitoria.
9a giornata –– 6 dic: Cedevita-Olimpiacos (Pal.D.Petrovic Zagabria, a.77-79); 7 dic: Efes-Caja Laboral (Ibdi Ipecki Istanbul, 19; a. 72-64); EA7 Armani-Zalgiris Kaunas (Mediolanum Forum Assago, 20.45; A. 87-92).
 

Girone D –29 nov: Brose-Cska Mosca 89-97 (B.: Jacobsen 18, Gavel 16, Nachbar 15, Gibson 10, Neumann 10, C.: Christmas 21, Teodosic 19, Krstic 18, Weems 16, Khryapa 11.MVP: Christmas 25). Partizan-Lietuvos R.Vilnius 75-74 (P.: Bertans 14, Lucic 13, Musli 12, Gordon 10, Milosavljevic 10. L.: Nedovic 16, Radosevic 15, Seibutis 12, Blums 12, Ivanov 10.MVP:Bertans) 30 nov: Besiktas-Regal Barcellona 48-78 (B.: Vidmar 18. R.: Ingles 22. MVP Vidmar 24).
Classifica: 8/0 Barcellona, 7/1  Cska Mosca; 4/4 Besitkas Istanbul;  2/6 Brose Bamberg, Partizan Belgrado. 1/7 Lietuvos Rytas
9a  giornata –6 DIC: Cska-Besiktas (Mosca, 17; a. 85-58); Partizan-Barcellona (Pionir Belgrado, 20.45; a. 82-85); 7 dic: Lietuvos Rytas-Brose Bamberg (Vilnius, 18.30; a. 78-84).