Una straordinaria Siena entra di diritto tra le migliori di Euroleague

30.11.2012 21:38 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 667 volte
Una straordinaria Siena entra di diritto tra le migliori di Euroleague

Una straordinaria Siena manda al tappeto la capolista del girone  B l'Unicaja di Malaga di coach Repesa ed entra di diritto tra le Top 16 di Euroleague. Una vittoria che ha fatto "godere" i propri tifosi, di forza, netta, dimostrando che la mentalità è rimasta la stessa degli anni passati. E' finita 91-72, miglior marcatore Zoric 29 punti, ma la MPS ha preferito giocar di squadra mandando in doppia cifra 4 giocatori con Moss 13 punti,Kangur 11,Sanikidze 10, Rasic 10, ma tutti i 9 della truppa che sono entrati han segnato (Carraretto 9, Hackett 7, Brown 5, Janning 5, Kasun 2. Superlativa prova dalla lunga distanza con 13 "bombe" e un 46% e il 61% da 2. (rb)

La cronaca.

La Montepaschi parte con il piede giusto soprattutto in attacco e con le due triple di Moss si porta subito avanti, anche se dall’altra parte Simmons e Zoric fanno male alla difesa biancoverde, che aggiusta le misure con il passare dei minuti, mentre l’attacco continua a girare a meraviglia ed allora alla fine del primo quarto di gioco il tabellone del PalaEstra dice 30-20 in favore dei Campioni d’Italia.

L’aggressività in campo tra le due squadre è nettamente diversa: quella della Montepaschi produce recuperi e triple in attacco, sono 9/16 all’intervallo lungo, con il vantaggio della Montepaschi che aumenta, fino al +16 al 20esimo minuto sul 56-40.

Malaga è alle corde, e nonostante coach Repesa provi ad aggiustare qualcosa negli spogliatoi, non riesce mai a tornare a contatto con Siena che continua nella propria marcia, sciorinando pregevoli giocate che fanno divertire il pubblico del PalaEstra, surrogate dalla solita difesa, la variabile che fa davvero la differenza. E così sio arriva al terzo mini-riposo con un vantaggio di 15 lunghezze sul 74-59.

Nell’ultimo quarto la Montepaschi si diverte e Malaga non dà mai la sensazione di poter tornare a contatto. Finisce 91-72 e Siena mette la V sul primo obiettivo stagionale, la qualificazione alle Top 16. ( sana.it)

Madrid fa il Real contro il Fenerbahce di Pianigiani, l'Olympiacos vince bene a Vilnius contro lo Zalgiris e altrettanto fa il Barcellona, ancora imbattuta, a Istanbul contro un Besiktas dimesso ma già con il pass al prossimo turno

Girone A   – 29 Nov.: Khimki-Mapooro Cantù 77-53 (K: Planinic 14,Davis 14, Fridzon 11 (7a.), Monya 11. M.: Markoishvili 16, Leunen 11, Brooks 10. MVP: Planinic 20; Panathinaikos-Olimpija Lubiana 80-72, P: Ukic 14, Banks 14, Lasme 13, Bramos 11, Maciulis 10. O.: Blazic 19, Muric 14. MVP: Banks 19. 30 nov: Real-Fenerbahce 77-61 (R.: Mirotic 18, Slaughter 12- 10 R., Reyes 10, Carroll 10. F.: Bogdanovic 18, Mc Calebb 10, Preldzic 10. MVP: Slaughter 23).
Classifica: 6/2 Real Madrid, 5/3 Panathinaikos Atene, Khimki Mosca;  4/4 Fenerbahce Istanbul, 2/6 Mapooro Cantù,  Olimpija Lubiana.
9.a giornata – 6 dic Mapooro-Real (Paladesio 20.45, a.66-80); 7 dic: Olimpija-Khimki Mosca (Ar.Stozice Lubiana, 20.30, a.65-75); Panathinaikos-Fenerbahce (Oaka Atgene, 21, a. 64-73).
 

Girone B  – 29 nov: Alba-Prokom Gdynia 67-64 (A.: Wood 14, Morley 13, Thompson 11, Idbihi 10, P: Mahalbasic 12, Koszarek 10. MVP: Wood 22). Maccabi-Elan Chalon 78-73 (M.: Smith 19, Logan 17, James 10. E.: Rush 17, Schilb 12, Tchicamboud 10, Williams 10. MVP: Williams 19), Mps-Unicaja Malaga 91-72 (M.: Moss 13, Kangur 11, Sanikidze 10, Rasic 10. U.: Zoric 29, Simon 16.MVP: Zoric 33)
Classifica:  6/2 Unicaja Malaga, Maccabi Tel Aviv;  5/3  Montepaschi Siena, 4/4 Alba Berlino,  2/6 Elan Chalon, 1/7Asseco Prokom.
9a giornata – 6 dic: Prokom-Maccabi (Gdynia, 19.45, a.62-93); Alba-Unicaja Malaga (Arena Berlino,  20; a.62-67) 7 dic: Elan-Mps Siena (Le Colisèe Chalon, 21; a. 90-93)
 

Girone C –29 nov: Cedevita-Efes Istanbul 73-81 (C.: Wright 24, Gelabale 18, Andric 12. E.: Farmar 21, Vujacic 17, Gonlum 11, Erden 10 -10R.,MVP: Wright 25.) Caja Laboral-EA7 Armani 64-62 (C.:San Emeterio 17, Lampe 14-12R., Heurtel 11. E.: Langford 16, Cook 14, Bourousis 11 (10R:, MVP:Lampe); 30 nov: Zalgiris-Olympiacos Atene 63-77 (Z.: Kaukenas 17, Jankunas 11. O.: Spanoulis 16, Papanikolaon 13.MVP: Kaukenas 18)
Classifica: 6/2 Zalgiris Kaunas, Olympiacos; 5/3  Efes Istanbul; 3/5 EA7 Armani Milano; 2/6 Cedevita Zagabria, Caja Laboral Vitoria.
9a giornata –– 6 dic: Cedevita-Olimpiacos (Pal.D.Petrovic Zagabria, a.77-79); 7 dic: Efes-Caja Laboral (Ibdi Ipecki Istanbul, 19; a. 72-64); EA7 Armani-Zalgiris Kaunas (Mediolanum Forum Assago, 20.45; A. 87-92).
 

Girone D –29 nov: Brose-Cska Mosca 89-97 (B.: Jacobsen 18, Gavel 16, Nachbar 15, Gibson 10, Neumann 10, C.: Christmas 21, Teodosic 19, Krstic 18, Weems 16, Khryapa 11.MVP: Christmas 25). Partizan-Lietuvos R.Vilnius 75-74 (P.: Bertans 14, Lucic 13, Musli 12, Gordon 10, Milosavljevic 10. L.: Nedovic 16, Radosevic 15, Seibutis 12, Blums 12, Ivanov 10.MVP:Bertans) 30 nov: Besiktas-Regal Barcellona 48-78 (B.: Vidmar 18. R.: Ingles 22. MVP Vidmar 24).
Classifica: 8/0 Barcellona, 7/1  Cska Mosca; 4/4 Besitkas Istanbul;  2/6 Brose Bamberg, Partizan Belgrado. 1/7 Lietuvos Rytas
9a  giornata –6 DIC: Cska-Besiktas (Mosca, 17; a. 85-58); Partizan-Barcellona (Pionir Belgrado, 20.45; a. 82-85); 7 dic: Lietuvos Rytas-Brose Bamberg (Vilnius, 18.30; a. 78-84).