Un'altra notte da Gigi Datome, il Fener vola sulla Stella Rossa

04.03.2016 21:16 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1081 volte
Un'altra notte da Gigi Datome, il Fener vola sulla Stella Rossa

Tutti in piedi, alla Ulker Sports Arena di istanbul, quando a 26 secondi dalla sirena Gigi Datome mette gli ultimi due punti di una prestazione straordinaria che fa volare solitario il Fenerbahçe, una settimana dopo lo stop di Atene, in testa alla classifica del gruppo E rintuzzando l'arrivo dell'emergente Lokomotiv Kuban. I numeri dell'ex capitano della Virtus Roma: 7/11 da due, 4/6 da tre, 1/1 ai liberi, 5 rimbalzi, 1 recupero, 3 assist e 3 stoppate per una valutazione di 29.

Gara nervosa, dai punteggi bassi equilibrata nei primi 8 minuti, con la formazione serba a cercare un primo strappo intorno al 10' (14-18), rintuzzato dalla tripla di Datome dopo 80 secondi del secondo periodo (19-18). Il secondo break invece ha un discreto successo: all'intervallo la Stella Rossa ci arriva sul 25-34. Le parole di Obradovic negli spogliatoi sono provvidenziali per il Fener. Le triple di Datome e Bogdanovic, il tecnico a Kinsey che l'ala italiana finalizza con un libero (l'unico della sua gara) sono un parziale di 14-0 che rovescia l'andamento della corsa in maniera così decisa che al 30' i serbi scopriranno di aver segnato appena 6 punti nel quarto, 49-40.

Jovic da tre vorrebbe riaprire l'incontro, ma dall'arco Bogdanovic risponde subito dopo; Datome segna nel periodo 14 dei suoi 27 punti totali e con un pò di aiuto da Vesely in attacco tiene intorno alla doppia cifra di svantaggio la Stella Rossa, che alla fine recupera qualche punto con la tripla di Dangubic quasi allo scadere.

Finisce 72-65 per il Fenerbahçe (8-1) con 27 di Datome, 16 di Bogdanovic, 10 di Vesely, 9 di Udoh; per la Stella Rossa (5-4) ci sono invece 11 di Zirbes, 10 di Simonovic e Kinsey.