Summer League Las Vegas: Denzel Valentine lascia due volte il segno è ed vittoria Bulls

19.07.2016 07:35 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Summer League Las Vegas: Denzel Valentine lascia due volte il segno è ed vittoria Bulls

Non conterà nulla la Summer League, però l'interesse mediatico, quello che determina il successo o meno di una manifestazione, è stato tale che non sarà più la stessa cosa degli anni passati. E in questo crescendo si sono imposti i Chicago Bulls che hanno vinto tutte le partite disputate compresa la finale di stanotte trovando un interprete decisivo in Denzel Valentine. Pazza gara da montagne russe: dopo un buon inizio, i Bulls subiscono un break 22-0 dai Timberwolves. Bobby Portis (26p) trascina i suoi nel parziale 19-2 che rimette le cose in equilibrio, tanto che a 4 secondi dalla fine Tyus Jones (27p+10as) dà a Minnesota, con una tripla, un quasi decisivo +3. E' Denzel Valentine a salire sul proscenio, conquistando all'ultimo secondo l'overtime sul 77 pari. Jerian Grant (24p+10r) sembra spingere i Bulls sull'inerzia verso la vittoria, ma Xavier Silas ha nelle mani la risorsa per mantenere il pareggio a quota 82 a 14 secondi dalla fine. Ed è ancora Valentine ad avere la palla decisiva nelle mani: passo indietro e giro su se stesso alla Paul Pierce e vittoria 84-82!

 

Way to end summer league.

— HoopsHype (@hoopshype)