Spettacolo tra Trento e Brindisi, i pugliesi sono corsari

07.02.2016 17:43 di Alfonso Norelli  articolo letto 1514 volte
Spettacolo tra Trento e Brindisi, i pugliesi sono corsari

Partita memorabile al PalaTrento dove la Dolomiti Energia e Brindisi hanno dato vita a un match ricco di emozioni. Alla fine la spuntano i pugliesi, dotati di un talento offensivo enorme grazie a Banks e Reynolds, autori di 40 punti in coppia. Dall'altra parte Pascolo e Wright ne fanno 44, 60 se contiamo i 16 di Lockett. Quattro uomini in doppia cifra da entrambe le parti, quasi tutti gli effettivi a punti, il che narra della bella partita offensiva vista. Anche difensivamente i due coach, Bucchi e Buscaglia, hanno alternato difese miste a uomo e zona, ma gli attacchi sono stati decisamente prevalenti.

Primo quarto

Piede perno vincente di Wright, schiacciata in contropiede di Pascolo, fuga di Flaccadori, altro break di Pascolo. Dopo un 8-0 dei padroni di casa, tripla di Zerini per Brindisi. Gli ospiti si rimettono in sesto con un paio di canestri facili, 10-7 dopo 4 minuti. Wright allunga con la bomba dall'angolo e Pascolo torna a far male col semi-gancio (14-7). Bomba di Scott che tiene a contatto i pugliesi. Entra Sanders per il play Forray, Reynolds mette il gioco da tre punti ed è meno uno Brindisi. Reynolds con un paio di scorribande dà il primo vantaggio alla squadra di Bucchi (19-18). Bomba di Harris e Pascolo mette una pezza sulla sirena per i trentini. Brindisi avanti 24-20 dopo un quarto. 10 punti di Pascolo, 7 di Reynolds.

Secondo quarto

Prosegue la lotta punto a punto, si iscrivono a referto Sanders e Gagic. Timeout Brindisi. Scott la mette ancora dall'angolo. Un paio di giri a vuoto di Trento che prende qualche contropiede e coach Buscaglia chiama timeout sul meno 6 (33-27). Lockett schiaccia con fallo e il pubblico si esalta. Risponde Banks e Lockett schiaccia di nuovo in alley-oop. Gara spettacolare. Prosegue il Lockett-time in lunetta, meno uno della Dolomiti Energia. Zona da entrambi i lati, ma gli attacchi prevalgono. Ancora break di Reynolds per Brindisi, timeout per Trento che insegue a meno 6 (36-42). Tripla di Forray, ma Banks mette un altro canestro funambolico. Banks spara nuovamente dall'arco, primo tempo offensivamente devastante di Brindisi che va avanti di 8. Sutton chiude sul 40-47 al 20'.

12 punti di Reynolds, 9 di Banks, 8 di Scott per Brindisi. Trento ha 10 di Pascolo, 9 di Lockett.

Terzo quarto

Pascolo e Sutton fanno meno tre, poi Banks mette una tripla fortunosa più un libero supplementare. Trento fa fatica, ma si impegna in difesa, Lockett confeziona un'altra schiacciata al volo, timeout Brindisi che guida ancora 51-55. Pascolo mette insieme un paio di numeri da circo, cade a terra pallenggiando, si rialza e segna. Recupera e va in contropiede ad appoggiare il meno uno. Brindisi ha sempre san Banks, ma due liberi di Forray ridanno il vantaggio ai trentini che erano sotto dal primo quarto. Si lotta furiosamente, il pubblico si scalda su un altro contropiede a tre chiuso da una schiacciata di Sutton. La gara è bellissima. Un paio di giri in lunetta e sorpassi a vicenda. Dopo 30 minuti 65-64 per Trento, tutto da decidere.

Quarto quarto

Coach Buscaglia promuove il quintetto con quattro guardie e Pascolo da numero cinque. Allo scadere del possesso Milosevic infila una tripla pesante, gli risponde dalla media distanza Pascolo. Arresto e tiro di Sanders, ma Cournooh  segna ancora da tre, poi Harris ruba e va in contropiede. Più tre Brindisi. Pascolo non ci sta, bomba del pareggio a 72. Altro break di Brindisi, Harris dall'angolo segna il 77-72 per i brindisini. Un libero di Sanders e uno di Wright, ma Trento recupera tre rimbalzi d'attacco in fila e lo stesso Wright fa meno uno. Fallo in attacco di Gagic, ancora arresto e tiro di Wright che mette la freccia, 78-77 Trento. Reynolds non perde neanche un attimo a rispondere. Sanders non si fa pregare, bomba dell'81-79. Quattro minuti alla fine. Un paio di giri a vuoto, il ritmo è altissimo. Cournooh dalla lunetta pareggia. Banks si inventa un altro tiro in corsa dopo la tripla sbagliata da Lockett. Quest'ultimo al giro successivo si fa perdonare con i tre punti dall'angolo. Timeout Brindisi sull'84-83 per Trento, 2:35 da giocare. Pesante palla persa da Banks, Lockett ricambia con lo sfondamento. Buscaglia chiama un timeout dall'altra parte. Reynolds muove la difesa, Anosike va in tap-in. Un attimo dopo Wright segna col fallo, più 2 Trento. 1:30 da giocare. Sulla sirena Scott subisce il fallo di Sanders da due tiri liberi, ne mette uno. Sbaglia l'arresto e tiro Sanders, Reynolds spara una bomba dall'angolo. Incredibile. 89-87 Brindisi e non è finita. 38 secondi da giocare, timeout. Sanders sbaglia in penetrazione, Banks mette i liberi del più 4 e sembra finita. Brindisi vince 92-89.

Trento

Sanders 11, Pascolo 21, Lockett 16, Wright 23

Brindisi

Banks 22, Reynolds 18, Harris 12, Scott 9, Cournooh 9