Serie C - La gomitata criminale di Toppo manda Simeoli all'ospedale e la Pielle vince a Siena (aggiornamento ore 9:00)

25.05.2018 09:01 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 16584 volte
Serie C - La gomitata criminale di Toppo manda Simeoli all'ospedale e la Pielle vince a Siena (aggiornamento ore 9:00)

La Pielle Livorno vince a Siena gara2 di finale playoff 84-80 e impatta la serie che va sull’1-1, a viziare il match è però una gomitata assassina di Toppo che stende Simeoli, finito all’ospedale, dopo soli 4 minuti: l’episodio non viene visto dagli arbitri che lasciano correre e anzi danno il tecnico per proteste alla panchina.

Il fatto avviene sotto gli occhi di un esterrefatto presidente della Legabasket Egidio Bianchi, che non può intervenire, in mezzo al clamore di un pubblico che a stento ha mantenuto la calma. Esiste un video del fattaccio, tanto più grave perché sembra che il colpo alla carotide oltre a stordire Simeoli potrebbe avere interrotto il flusso del sangue al cervello.

Il comunicato di Ethics Agenzia, l'agente di Simeoli. Il nostro assistito Stefano Simeoli @enjoy10 viene colpito in pieno volto, in maniera violentissima e volontaria, nonché totalmente gratuita, da quel “signore” di cui non ci va nemmeno di pronunciare il nome. Nessun fischio arbitrale e persino un fallo tecnico contro la Virtus Siena per proteste (squadra di Stefano). Stefano è stato portato d’urgenza in ospedale con difficoltà respiratorie importanti, e stiamo monitorando la situazione. Un ragazzo corretto e serio, cui tutti vogliono bene, e che siamo ONORATI di rappresentare, rischia serie conseguenze per questa porcata.Confidiamo vengano presi seri provvedimenti, certa gente in campo non dovrebbe poterci entrare.

La partita. Una Virtus tutta cuore tiene testa a Livorno, pur senza Pucci, fermo per una distorsione alla caviglia. Il fallo criminale di Toppo condiziona pesantemente una gara 2 di finale playoff che poteva regalare spettacolo. L’esperto centro ex Pistoia aspetta Simeoli e a palla lontana, dopo 4 minuti di gioco, gli rifila una gomitata incredibile mandando all’ospedale il lungo rossoblu. Un’azione vergognosa che con lo sport non ha niente a che fare. Gli arbitri non vedono, ed anzi rifilano un tecnico al fisioterapista della Virtus. Alla fine vince Livorno la lo scandaloso fallo di Toppo è da condanna assoluta. Nel finale i senesi passano anche avanti nel punteggio combattendo come leoni e trovando il vantaggio con la tripla di Bianchi e con tantissimi giovani in campo viso che Olleia e Bianchi sono fuori per 5 falli.

Aggiornamento ore 09:00

Nella notte Stefano Simeoli è stato visitato e poi dimesso. Ha passato la notte in bianco manifestando difficoltà respiratorie e di deglutizione, secondo quanto riferito a pianetabasket.com. Nella mattinata di oggi il giocatore della Virtus Siena dovrà sostenere altri accertamenti.