Sacchetti si affida a Logan, Sassari supera Cremona all'overtime

Male i lunghi dei campioni d'Italia, ma il leader biancoazzurro trova due triple decisive
04.10.2015 22:37 di Alessandro Luigi Maggi  articolo letto 455 volte
Sacchetti si affida a Logan, Sassari supera Cremona all'overtime

Parte con il piede giusto la nuova avventura dei campioni d’Italia, ma con quanta sofferenza. Ci vuole un tempo supplementare, infatti, perché il Banco di Sardegna Sassari abbia la meglio di una Vanoli indomita, come già aveva fatto intravedere nel precampionato. La squadra di Pancotto si costruisce la tripla del successo con Washington a pochi attimi dalla fine dei regolamentari, dopo che Stipcevic piazzava l’80-80 con un jumper da centroarea. Prima, solo grande battaglia, con gli ospiti sempre avanti, trascinati da un super Mian, e da un roster che dominava clamorosamente a rimbalzo (34-43). Sassari è Logan quando serve, Alexander con continuità in un’area pitturata dove peccano Varnado (6 punti in 12’ di utilizzo) e Petway (2 punti, ma in 26’). E’ lo stesso Logan a scrivere poi la storia definitiva della gara con due triple nei supplementari.

 

BANCO DI SARDEGNA SASSARI-VANOLI CREMONA 97-90

Sassari Logan 24, Alexander 21 (10r), Stipcevic 17

Cremona Mian 17, Turner 16, McGee 15