Quattro minuti di follia e Brindisi butta via l'occasione a Nanterre

10.03.2015 22:19 di Umberto De Santis Twitter:    Vedi letture
Quattro minuti di follia e Brindisi butta via l'occasione a Nanterre

Quattro minuti di blackout totale rovinano una brillante prestazione dell'Enel Brindisi in gara 1 del playoff contro il JSF Nanterre. La formazione di coach Bucchi parte bene, riuscendo a prendere otto punti di margine verso la metà del primo quarto 4-12, e controllando il ritorno dei francesi, campioni uscenti in LBF che vanno al riposo sul 42-37. Nella ripresa l'iniziativa rimane sempre al Nanterre che però non trova ancora il colpo del ko e al 30' vale 60-52, che significa gara aperta.

Infatti Brindisi arriva con la tripla di Cournooh a 6'29" dalla sirena sul 63-58, quando arriva il blackout che mette la squadra salentina in balia del veloce contropiede dei padroni di casa. Un perentorio 12-0 con tutti i cinque maglia verde a segno a turno, chiuso da due liberi di Cournooh in una serie di attacchi sballati e difese approssimative. Con 2'07" torna in lunetta Denmon per il 75-62, ma la possibile rimonta viene subito stoppata da Passave-Ducteil con un jump shot pregevole su cui Mays si immola tardivamente commettendo il suo quinto fallo.

Passave-Ducteil sbaglia il libero, Denmon trova nel cilindro altri quattro liberi, inframmezzati però dalla tripla di Riley che, di fatto, pone fine alla contesa con 1'26". Esce per falli anche Jamal Shuler, shooting guard di 30 anni, ma è detto solo per dovere di cronaca. L'ultimo canestro della gara è di David Cournooh, per fissare il risultato finale sull'80-68. Jacob Pullen, con 2 su 8 al tiro, non riesce a incidere sul match.

Il tabellino vede lo straordinario 21 a 2 per Nanterre per punti ottenuti in contropiede, e rende bene l'idea su cosa dovrà lavorare Bucchi con i suoi uomini in vista di gara 2 dopodomani 12 marzo 2015 ore 20:45 al PalaPentassuglia di Brindisi.

JSF Nanterre 80 - Enel Basket Brindisi 68

Nanterre: Judith, Nzeulie 6, Shuler 17, Jaiteh, Ekperigin 6, Riley 13, Weems 12, Passave-Ducteil 13, Campbell 13, Mensah. All. Pascal
Brindisi: Pullen 5, Harper 6, James 7, Bulleri 3, Cournooh 10, Di Salvatore, Denmon 17, Morciano, Zerini, Turner 6, Mays 7, Eric 6. All. Bucchi
Parziali: 17 – 17; 42 – 37; 60 – 52; 80 – 68