Quattro centri per Coach K, è un Team Usa anti-Spagna?

A casa tutte le alternative sugli esterni. Si lavora su un solo avversario
23.08.2014 11:38 di Alessandro Luigi Maggi   Vedi letture
Quattro centri per Coach K, è un Team Usa anti-Spagna?

Le notti insonni portano novità, e tanti dubbi. Coach K e compagnia, infine, hanno ufficializzato il roster per il prossimo campionato del Mondo. A casa Damian Lillard, Gordon Hayward, Chandler Parsons e Kyle Korver. Dunque, quattro centri come clamorosa scelta: Anthony Davis (che può giocare da 4), Mason Plumlee, Andre Drummond e De Marcus Cousins. Un cambiamento forte rispetto al passato, visto che nel 2010 Team Usa puntò più sul compartimento ali, presentando il solo Tyson Chandler come pura presenza sotto canestro. Perché? Secondo alcuni analisti, le tante rinunce nei team europei (basti pensare ad una Grecia senza le leggende Spanoulis e Diamantidis, o la Francia, priva di Parker e De Colo) avrebbero convinto Coach K di avere un solo vero rivale su cui lavorare: la Spagna. Da qui un irrobustimento nel ruolo di “5”, per non dare fiato nel confronto diretto a Ibaka e Gasol. Un segno di debolezza? Ha una logica “lavorare” su un singolo avversario, contando su un potenziale largamente senza eguali? Korver poteva essere un’arma interessante nei momenti caldi, e Lillard, ad esempio, un ulteriore cambio per un Rose ovviamente non al 100% (e che non giocherà tutte le gare proprio per questo). Solo il tempo darà le sue risposte.

 

TEAM USA

 

Play

Stephen Curry

Kyrie Irving

Derrick Rose

 

Esterni

DeMar DeRozan

Rudy Gay

James Harden

Klay Thompson

 

Interni

DeMarcus Cousins

Anthony Davis

Andre Drummond

Kenneth Faried

Mason Plumlee