Olimpia Milano-Tabu, accordo vicino

L'ex play di Cantù sarebbe il nuovo rinforzo in vista dei playoff
27.04.2015 16:55 di Alessandro Luigi Maggi   Vedi letture
Olimpia Milano-Tabu, accordo vicino

Sarebbe ormai in via di conclusione la ricerca dell’Olimpia Milano per un cambio nel ruolo di play. I problemi fisici di Hackett, sommati all’addio di Meacham, hanno lasciato molti dubbi nella composizione del roster dei campioni d’Italia. Come fu un anno fa con Deane, oggi potrebbe essere la volta di Jonathan Tabu. Il regista belga è sotto contratto in questa stagione con l’Alba Berlino, ma la sua avventura ha vissuto di alti e bassi: dai 15' di media in Eurolega (con 4 punti a partita), sino agli 8' di queste ultime gare in campionato. Il club tedesco avrebbe ormai garantito il lascia passare al giocatore, già visto in Italia con le maglie di Cantù e Cremona, mentre per Luca Banchi sarà il momento delle scelte. Un giocatore ora "balla" nel roster, e la tribuna potrebbe credibilmente toccare a Shawn James, uomo da 0' nelle ultime uscite nonostante i problemi di Elegar.

Una vecchia conoscenza, dunque, Jonathan Tabu per il basket nostrano. Nella stagione 2010-2011, a Cantù, mise insieme 6.2 punti e 1.1 assist. Numeri discreti, migliorati nella stagione successiva a Cremona, dove chiuse con 10.4 punti e 2.8 assist in 28.8 minuti di utilizzo. Il 3 luglio 2012, il ritorno a Cantù, con cui disputò campionato ed Eurolega. 7.7 punti, 3.1 assist e 2.8 rimbalzi in 21.6' in Italia, 7.5 punti, 2.2 rimbalzi e 4.2 assist in Eurolega, e la vittoria della Supercoppa. Formatosi nel basket europeo a Charleroi, Tabu avrebbe poi giocato a Saragozza e, appunto, in questa stagione all'Alba Berlino.