NBA - Playoff, Colpo di scena: Chris Paul si rompe una mano e Portland pareggia i conti (2-2)

26.04.2016 08:17 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Playoff, Colpo di scena: Chris Paul si rompe una mano e Portland pareggia i conti (2-2)

Colpi di scena al Moda Center: a metà del terzo periodo Chris Paul, probabilmente in una azione di difesa contro Henderson, si frattura l'osso della mano destra e abbandona il campo. Lo segue dopo un poco Blake Griffin, che accusa un risentimento al quadricipite già infortunato in stagione. E Portland non perde l'occasione pareggiando la serie 2-2 con un nuovo protagonista. Al-Farouq Aminu realizza il suo career-high da 30 punti e i Blazers si involano nell'ultimo quarto ponendo basi importanti per il prosieguo della serie. In evidenza Plumlee nel suo nuovo ruolo di assist-men alla Draymond Green.

Finisce 98-84 con 30p+10r di Aminu, 19 di McCollum, 12 di Harkless, Lillard e Crabbe, 4p+12r di Davis, 2p+14r+10as di Plumlee per i Trailblazers; 17 di Griffin e Green, 16 di Paul, 12 di Crawford per i Clippers, che tornano a Los Angeles con tutto il circus per gara 5 mercoledì prossimo.

 

Chris Paul leaves the arena in a sling after breaking a bone in his right hand in Clippers' Game 4 loss.

— SportsCenter (@SportsCenter)