NBA - Playoff, Boston difende il Garden dall'assalto dei Sixers

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1044 volte
NBA - Playoff, Boston difende il Garden dall'assalto dei Sixers

Philadelphia arriva a Boston per una gara solida dominando sotto canestro (36-45 i rimbalzi). Ma senza tiro da tre (5/26)  non concretizzano un bel nulla, perché i Celtics dalla lunga distanza sono in gran serata (17/36) intorno al nuovo "Big Three" dettato dalla sorte Horford-Tatum-Rozier. E così, dopo un quarto quasi pari +3 Boston, con una buona difesa di Ojeleye, i padroni di casa piazzano il break 10-0. Simmons ed Embiid tengono botta, ma Baynes e Tatum sono presenti dall'arco. I Sixers si mostrano nervosi, Smart si fa male a un pollice contro Simmons, all'intervallo è 56-45.

Stevens ha ben messo i suoi in campo, e il copione della ripresa non cambia; Redick e Belinelli non aprono il campo dalla lunga distanza, Saric, Covington e Ilyasova portano il mattoncino ma ci vorrebbe qualcosa che la tensione non fa percepire. Non c'è Brown inofrtunato, Simmons e i 76ers capiscono troppo tardi che una chiave potrebbe essere il mismatch sempre favorevole al playmaker ospite. Il vantaggio dei Celtics staziona in doppia cifra.

Boston - Philadelphia 117-101 (1-0). Boxscore: 29 Rozier, 28 Tatum, 26 Horford, 11 Morris per i Celtics; 31p+13r Embiid, 20 Redick, 18 Simmons, 12 Saric, 11p+1r+1as Belinelli in 28' per i Sixers.