NBA - Colpo di coda dei Sixers che sorprendono Boston (1-3)

08.05.2018 06:42 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1696 volte
NBA - Colpo di coda dei Sixers che sorprendono Boston (1-3)

Brett Brown si gioca la novità TJ McConnell in quintetto base, Dario Saric si mette in evidenza come mai in questi playoff (e sfruttando il matchup con Smart) e così, in una atmosfera davvero elettrica per questa rivalità Boston-Philadelphia che non smette mai di montare, i Sixers prendono in velocità dei Celtics non particolarmente svegli - a parte il solito Tatum.

La gara è comunque un testa a testa che Phila porta sul 4 all'intervallo, ma Boston può accusare già una quantità di falli che alla fine si rivelerà pesante in Morris, Smart e Brown. Quando nella ripresa i 76ers allungano, Brown e Stevens si beccano due tecnici, il trash talking fra Embiid e Morris quasi trascende ma gli ospiti accusano la difficoltà anche se Redick (1/7 da tre) e Belinelli (1/3 da tre) non offrono il consueto apporto dall'arco. Un gioco da tre punti di Saric e una bomba di Covington, l'unica, fanno volare Phila +16. Adesso in Massachussets, sempre con le spalle al muro.

Sixers - Celtics 103-92 (1-3). Boxscore: 25 Saric, 19p+13r Simmons, 19 McConnell, 15p+13r Embiid, 9p+1r+1as Belinelli in 25' per Philadelphia; 20 Tatum, 17 Morris, 14 smart, 11 Rozier, 10p+10r Horford per Boston.