Mina vagante Papanikolaou attraversa l'Europa: e se Milano...

08.01.2016 15:20 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 2828 volte
Mina vagante Papanikolaou attraversa l'Europa: e se Milano...

George Sfairopoulos, manager di Kostas Papanikolaou, parlando con il sito greco Spor FM 94,6, ha detto chiaramente che non si aspettava che i Denver Nuggets rinunciassero una seconda volta all'ala - tagliato per via del contratto fatto con i Rockets da 4,6 milioni e poi riassunto con il minimo 800mila. I colloqui con Karnisovas, assistente del direttore generale dei Nuggets, avevano lasciato pensare che Kostas sarebbe rimasto in Colorado almeno fino al termine della stagione.

E il sogno della NBA è sfumato dopo un anno e mezzo - anche se bisogna aspettare 48 ore che nessuna altra squadra decida di assumere Papanikolaou per averne certezza assoluta. Dopo ci sarà un grande giocatore di 25 anni a disposizione per le grandi squadre d'Europa. Tra le quali non c'è Milano, perchè andrebbe a fare direttamente concorrenza ad Alessandro Gentile.

O forse si se nell'entourage del capitano biancorosso ci fosse la decisione di varcare l'Oceano e quindi la dirigenza dell'Olimpia dovesse mettersi alla caccia della figura carismatica su cui rifondare il roster. Melli è andato via, il bel Cerella è una figura di complemento, dal punto di vista mediatico. Chi indosserebbe il prossimo paio di occhiali nella home page dell'EA7?

Lo scoglio da affrontare si chiama Barcellona. Ricorda Sfairopoulos che la società catalana detiene i diritti di Papanikolaou, che significa la possibilità di pareggiare qualsiasi offerta per il giocatore e tenerlo con se in Spagna. Clausola buona per tener lontano il Real Madrid o il CSKA... Kostas vorrebbe l'Euroleague in un Top Team, ma dice anche di aver bisogno di giocare.

Un varco per la dirigenza Olimpia (ancora scottata dal bidone Kleiza) perchè i budget sono già stati impegnati da alcuni e per qualcun altro vorrebbe dire sconfessare quanto fatto fino ad oggi in termini di contenimento dei costi. Fantabasket all'amatriciana? Negli USA sono abili a stuzzicare la fantasia dei tifosi con possibili accostamenti, ma il campanello d'allarme di Berlino ricorda che Livio Proli per questa stagione dell'Olimpia ci ha messo la faccia, e Gentile guardia con Papanikolaou ala piccola sarebbe un bel sognare al Forum.