Mercato EA7: i destini di Gentile e Fontecchio, parlano gli agenti

 di Alessandro Palermo  articolo letto 14858 volte
Simone Fontecchio
Simone Fontecchio

Simone Pianigiani è atteso dall'Olimpia Milano, a breve dovrebbe arrivare l'ufficialità anche da parte della società meneghina, dopo l'annuncio di Prostep Sports, agenzia che cura le sorti dell'allenatore ex Montepaschi Siena. All'annuncio di Pianigiani seguiranno sicuramente anche quelli di Patric Young e Amath M'Baye, mentre si dovrà attendere quello di Dairis Bertans. Quest'ultimo ha già messo nero su bianco ma l'EA7 non procederà al deposito del contratto senza aver prima risolto le situazioni legate a Krunoslav Simon e Alessandro Gentile. Il mercato in entrata dell'Olimpia, per quanto riguarda il reparto esterni, è al momento bloccato.

Milano si concentrerà esclusivamente a risolvere l'affaire Gentile. La società darà appuntamento al giocatore ed al suo procuratore, Riccardo Sbezzi, per definire il futuro delle due parti. All'incontro parteciperà ovviamente anche coach Pianigiani, si cercherà di capire se esistono i presupposti per un ritorno in squadra del figlio di Nando. In caso di fumata bianca, il primo indiziato a lasciare spazio a Gentile dovrebbe essere Simone Fontecchio, che potrebbe partire in prestito alla volta di Reggio Emilia o Venezia. Le due società stanno monitorando con particolare interesse il futuro del giocatore e, nel caso in cui Fontecchio dovesse partire, non esiterebbero ad avanzare una proposta concreta al classe '95 ed alla formazione milanese.

​Nel frattempo, proprio Sbezzi ha smentito categoricamente a piantebasket.com i rumors che accostavano il nome di Alessandro Gentile a Trento ed alla Virtus Bologna. Mentre, per restare sempre nell'ambito dei procuratori, Vittorio Gallinari (agente di Fontecchio) ci ha confermato telefonicamente degli interessi di Reggio Emilia e Venezia per il suo assistito, aggiungendo alla lista anche Torino. In passato, questo terzetto di squadre ha bussato alla porta nel corso della stagione 2016-'17, mantenendo tutt'ora invariato il proprio interesse per il giocatore italiano. Ad oggi, però, Gallinari smentisce una partenza del suo assistito in prestito, rimarcando più volte l'intenzione dell'Olimpia di tenersi stretta Fontecchio.


ALESSANDRO PALERMO