LIVE Imperial Basketball Tournament Italia - Canada

26.06.2016 23:00 di Davide Trebbi Twitter:   articolo letto 3482 volte
LIVE Imperial Basketball Tournament Italia - Canada

Buonasera dal vostro Davide Trebbi inviato per Pianetabasket direttamente dal Paladozza dove tra 15 minuti vedranno in campo per la finale del Imperial Basketball Tournament: Italia e Canada

La prima notizia è l'assenza in campo di Andrea Bargnani: la terza assenza su quattro amichevoli fin qua disputate dalla Nazionale di Ettore Messina.

Ovazione per Marco Belinelli ed Ettore Messina al momento della presentazione delle rose, grosse curiosità ad ex NBA come Anthony Bennett e il suo coach Jay Triano 

I quintetti ufficiali della gara per la squadra canadese: Ennis (Milwaukee Bucks) Heslip (Cantù) Ejim (Venezia) Bennett e Scrubb.

Per l'Italia lo starting five: Hackett Belinelli Datome Gallinari Cusin

Alzata la palla due si corre tantissimo con attacchi che puntano il canestro dopo soli tre passaggi; da farla padrone sarà Belinelli con una tripla uscendo dal blocco e un canestro da sotto indisturbato dopo un passaggio no look di Datome per il 5-0.

Scrubb con una signora penetrazione e una gran schiacciata su Cusin, insieme a un canestro dalla media di Ennis faranno infuriare Messina dopo il canestro di Gallinari, chiamando timeout sul 6-7.

Usciti dal timeout Hackett attacca Ennis e segna subendo il fallo, mettendo anche il tiro libero; Datome segna dalla lunetta, Ejim però crea tanti grattacapi alla difesa azzurra.

Girandola dei cambi, Gentile è subito un fattore con cinque punti di fila (13-8) completando un parziale di 9-3; Canada reagisce con un controparziale di 9-1 : tanto Scrubb Ejim e Heslip per Italia solo il tiro libero di Gentile, finendo il primo quarto sul 16-19.

Secondo quarto con tanti errori da entrambe le parti, sarà il solito Gentile per l'Italia riaccendere la gara, Bennett con il fallo antisportivo manderà in lunetta Melli che ridarà il vantaggio Italia dopo tre minuti (20-19).

Ancora tanti errori, molti esperimenti per la nazionale italiana con tanti minuti ad Abass Poeta, Canada controlla maggiormente a rimbalzo e Kendall in lunetta mettendo il secondo pareggerà l'incontro (20-20).

Melli con un tiro in sospensione punirà la difesa canadese; Kendall nell'azione successiva farà una infrazione di passi, che verrà ulteriormente punita dall'attacco italiano con una tripla di Gallinari su assist di Belinelli che darà il +5 e cinque a zero di parziale (25-20)

Scrubb appena rientrati segnerà 5 punti di fila, nel mentre Gallinari terrà vivo il vantaggio dell'Italia.

Entrerà in campo anche Cinciarini allungando la rotazione a 12 persone in 20 minuti mentre Birch pareggerà da sotto la contesa.

Italia faticherà tantissimo a difendere su pick and roll centrale e il Canada andrà a segno con Heslip e una gran schiacciata di Birch su scarico del sempre vivo Ennis; Gentile in lunetta tiene vive le speranze offensive degli Azzurri, Scrubb poi Cusin da sotto poi diranno 31-33 per gli ospiti a fine primo tempo.

Rientrati in campo entrerà anche Della Valle insieme a Gallinari Datome Cusin e Hackett, per il Canada Heslip Ejim Ennis Birch e Scrubb

Tanti errori nella ripresa: Cusin con una gran stoppata fa ululare il Paladozza su Ejim, mentre Bennett da sotto mette Canada davanti con due possessi e Messina per questo chiamerà minuto (31-35).

Lo show di Bennett non finirà qui: infatti una grande schiacciata con fallo di Cusini completerà il gioco da 3 punti per il massimo vantaggio +7 (31-38).

Hackett risponderà subito da tre punti su assist di Gallinari, mentre vengo a sapere che Belinelli non rientrerà nella ripresa per un colpo all'occhio.

Bennett continuerà ad essere un problema, ma dopo tante difficoltà è sempre Hackett in penetrazione ad aiutare gli Azzurri in attacco.

Purtroppo per il playmaker dell'Olimpiakos un presunto strappo al polpaccio lo mette ko, accompagnato, preso in braccio dallo staff azzurro, Canada scappa con un parziale di 7-2 solamente Cervi da sotto spinge l'Italia in attacco 41-47 

Messina cambia il quintetto ma il Canada in difesa è davvero tosta, anche dopo la stoppata di Birch su Gentile.

Lo stesso ex capitano dell'Olimpia Milano però si farà scusare dell'errore siglando in contropiede un gioco da 3 punti accorciando a solo un possesso di svantaggio a fine terzo quarto (44-47)

Ultimo quarto si parte con una palla persa di Scrubb con una gran conclusione di Abass con una bimane per il meno uno.

Birch però risponderà subiti da sotto per purtroppo il nuovo -3, Scrubb però pare in difficoltà e su una nuova sua palla persa Melli riporta l'inseguimento azzurro a meno 1 (48-49).

I tiri liberi portano ossigeno al Canada con 2/4 firmato Bennett e Scrubb per il nuovo meno tre, Gallinari finalmente in isolamento in lunetta segna il -1 (50-51) Canada chiama timeout per organizzarsi a 4 minuti dalla fine.

Datome segna e compie un gioco da tre punti, Canada è molto nervosa, Gallinari segna subendo anche lui il fallo antisportivo poi segnalato da Ejim che rialzandosi ha anche qualche storia tesa con il giocatore di Venezia.

In lunetta però metterà finalmente l'agognato pareggio (53-53).

Danilo è on fire! Ancora lunetta e con 2/2 metterà finalmente avanti la squadra azzurra.

Ennis però non si tiene stasera, consegna un pallone per Bennett e sigla il vantaggio nel mentre Datome accorcerà per l'Italia con conseguente minuto per il Canada con 1'13" da giocare.

Ennis sbaglia il primo e mette il secondo dopo aver subito fallo, Gallinari porta avanti i nostri ragazzi ma sarà sempre il solito playmaker dei Bucks a pareggiare e portare la partita ai tempi supplementari (61-61).

Super Scrubb nei supplementari con 4 punti di fila, Italia sbaglia tantissimo e precipita a -6 (61-67), Della Valle in lunetta aiuta la nostra Nazionale ma Birch continua a dominare nel pitturato su solito assist di Ennis con una gran schiacciata (63-69).

Gentile però non ci sta e con un parziale 6-0 tutta di sua fattura, pareggia l'incontro 69-69, Scrubb però indisturbato su grande difesa azzurra mette la tripla a fine dei 24".

Una tripla pesantissima e nonostante il canestro di Gallinari per il -1, Gentile non segnerà all'ultima occasione, Heslip in lunetta metterà la staffa a 74-71 che ha vacillato fino all'ultimo secondo con il tiro di Gallinari che ha scheggiato il ferro per un incredibile pareggio.

Italia finirà perdendo la finale, una Nazionale apparsa più appesantita ma che ha saputo lottare fino all'ultimo contro una squadra molto fisica come il Canada.