LIVE Bon Prix Galà del Basket il Canada batte Porto Rico nel finale

29.06.2016 22:25 di Riccardo Giordano  articolo letto 1233 volte
LIVE Bon Prix Galà del Basket il Canada batte Porto Rico nel finale

Bella partita quella che è andata in scena al Biella Forum, conclusasi col punteggio di 97-91 in favore del Canada sul Porto Rico. La selezione nordamericana è stata trascinata da Ejim (22+13 rimbalzi), MVP del match, affidandosi nel finale all'estro di Joseph e alla precisione di Heslip, abili a chiudere una partita che Porto Rico aveva riaperto grazie ad Arroyo e l'ex biellese Diaz, ricucendo un gap che aveva toccato i 15 punti. In attesa dell'arrivo di Tristan Thompson, nonostante le numerose defezioni, il Canada ha dimostrato di essere una squadra solida, fisica, con talento sugli esterni candidandosi a rivale numero 1 per la Francia in quel di Manila. 

Porto Rico sarà invece la prossima avversaria dell'Italia, domani sera ore 20.30 sempre al Biella Forum e sempre su queste frequenze, ultimo test prima del torneo preolimpico casalingo di Torino: un test probante, contro una squadra che seppur incostante, ha dimostrato questa sera di avere il talento necessario per giocarsela con tutte nella singola partita. 

 LIVE

Buonasera dal vostro Riccardo Giordano, inviato per PianetaBasket direttamente da Biella, dove stanno per fronteggiarsi Canada e Porto Rico in preparazione rispettivamente dei Tornei Preolimpici di Manila e di Belgrado. Entrambe le compagini non partono come favorite assolute data la presenza delle corazzate Francia e Serbia, ma proveranno con ogni mezzo a giocarsi le proprie carte vista la formula dei tornei, soprattutto la nazionale nordamericana, che avrà la possibilità di schierare Tristan Thompson, centro titolare di quei Cleveland Cavaliers freschi campioni NBA, in grado di fornire un impatto fisico difficilmente arginabile dagli avversari. 

Quintetti: Canada con Ennis, Heslip, Scrubb T., Ejim, Bennett; Porto Rico con Barea, Huertas, Vassallo, Balkman, Ramos. 

Difese allegre nei primi 6', con un Canada mortifero dall'arco (5 triple su 6 tenativi) ma che concede tantissimo vicino al canestro, soprattutto al centrone Ramos, autore già di 6 punti: 17-16 il punteggio. 

Fine 1 q. 29-31, grazie alla magia sulla sirena di Arroyo. Il primo a raggiungere la doppia cifra è l'ex Roma Ejim, con 11 punti frutto di 3 tiri pesanti; la girandola dei cambi vede l'ingresso anche del neo arrivato Cory Joseph nel Canada (assente a Bologna nella sfida contro l'Italia), uno dei tre giocatori canadesi ad aver vinto, seppur da comprimario con gli Spurs, un titolo Nba. I miglior realizzatori dei portoricani sono Ramos e Renaldo Balkman con 8 punti, abili a banchettare nel pitturato avversario. 

al 15' il punteggio è di 41 pari: Arroyo è padrone assoluto della 2nd unit portoricana, autore di giocate in grado di infiammare il pubblico biellese, coadiuvato da un positivo Sanchez; il Canada rimane attaccato alla partita grazie alle schiacciate di Birch e di Anthony (2 titoli NBA in bacheca), anch'egli appena aggregatosi ai compagni in vista del Torneo di Manila.

Fine 1° tempo 56-49 in favore del Canada. I nordamericani piazzano il primo mini break significativo proprio nel finale del tempo, guidati da Cory Joseph e Heslip, il primo in grado di bucare ripetutamente una difesa portoricana calata col proseguo dei minuti, l'ex canturino invece che si conferma tiratore mortifero anche a questo livello. 

Si vede anche Bennett, autore di 5 punti consecutivi per il Canada grazie a 2 piazzati contro il colosso Ramos, non in grado di seguirlo oltre la linea da 3. Barea e lo stesso Ramos provano a tenere a contatto Porto Rico cercando fortune nel pitturato, ma il 2+1 di Ejim regala il primo vantaggio in doppia cifra per i canadesi: 68-56 al 25'. 

Fine 3° quarto 77-68 a favore del Canada. Il Porto Rico si affida al pick and roll centrale Barea Balkman, il Canada invece fa circolare molto bene la palla, trovando i tiratori sull'arco o in uscita dai blocchi o dopo ripetuti penetra e scarica: nel finale di quarto la tripla di Sanchez riavvicina in singola cifra di svantaggio i giocatori di Casiano, in affanno in tutti i 10' appena trascorsi. 

La tripla di Sanchez e i long two di Arroyo e Diaz riavvicinano a -2 i portoricani, che han ritrovato ritmo nella propria metà campo, complice anche un calo d'intensità dei canadesi. 77-75 al 33', con Triano costretto a chiamare timeout. 

35': 83-80 Canada. Con un parziale di 5-0 firmato dall'ex Biella e Caserta tra le altre Diaz e Arroyo Porto Rico ritrova il vantaggio, subito ricacciata indietro da un sontuoso Ejim a centro area, autore di 22 punti e 11 rimbalzi fino a questo momento. 

38' 92-87: Joseph tiene avanti i nordamericani con un pregevole arcobaleno a centro area, respingendo i tentativi di sorpasso di Arroyo e compagni, giunto a 17 punti nel mentre. Balkman spreca la palla del pareggio, Heslip dall'altra parte non perdona con la specialità della casa: tripla in uscita dai blocchi (anch'egli 17 punti finora). 

39' 94-91: Barea in uscita dal timeout trova il modo più veloce per accorciare le distanze: tripla più fallo. Dall'altra parte è ancora Joseph a punire i portoricani con una magia sulla sirena dei 24''. 

Fine partita: la tripla di Heslip sul rimbalzo offensivo di Ejim chiude una bella partita sul punteggio di 97-91. 

TABELLINO

Canada: Scrubb P 2, Alexander ne, Cory Joseph 11, Ejim 22, Scrubb T. 13, Birch 6, Bennett 9, Ennis 12, Heslip 20, Kendall Levon ne, Joel Anthony 2. All.: Triano

Porto Rico: Clemente 2, Diaz G. 5, Barea 12, Arroyo 17, Vassallo 5, Diaz J. B. 6, Sanchez 12, Balkman 16, Galindo 0,Holland ne, Huertas 4, Ramos 12. All.: Casiano.