LIVE A - A Masnago è l'Olimpia Milano a tornare alla vittoria

13.04.2019 21:30 di Giorgio Bosco   Vedi letture
LIVE A - A Masnago è l'Olimpia Milano a tornare alla vittoria

Davanti a 5000 spettatori non riesce l'impresa all'Openjobemtis che crolla nel secondo tempo contro l'Olimpia Milano nel derby 178. Avvio equilibrato tra le due squadre poi Varese con Moore e Avramovic allunga sul 45 a 37. Nel terzo quarto gli uomini di coach Caja toccano il +13 (52-39) e nel momento più basso risorge l'Olimpia con un Nunnally stellare (17 punti nel terzo periodo) e Milano ribalta il risultato sul 63 a 69. Scrubb e Cain non molla, Varese torna a farsi sotto sul 74 a 76. Nel momento topico del match sono Nedovic, Tarczewski e Micov a salire in cattedra. Milano è cinica e allunga fino all'84 a 94 finale. 

CRONACA

Derby numero 178 (102-75 in favore delle Scarpette Rosse) tra Olimpia Milano e Openjobmetis Varese quello che andrà di scena stasera (ore 20:30) a Masnago. Non un momento favorevole per entrambe le compagini, Milano dopo l'eliminazione in Eurolega ha perso al Forum contro la Dinamo Sassari mentre Varese è reduce dalla pesante sconfitta casalinga in Fiba Champions League e dalla sconfitta in campionato contro l'Auxilium Torino. Problemi fisici in settimana in casa Olimpia con Burns (contrattura dorsale) e Omic (distorsione alla caviglia) non al meglio della condizione. Out per Varese Dominique Archie che tornerà a disposizione di Caja ad inizio settimana. Palla a due alle ore 20:30!

QUINTETTI

VARESE: Moore, Avramovic, Scrubb, Ferrero e Cain

MILANO: James, Nunnally, Micov, Kuzminskas, Tarczewski

 

Parte forte l'Olimpia, Micov, Kuzminskas e James per lo 0 a 6 iniziale. Timeout Varese. Al rientro del timeout è Moore a muovere la retina per i padroni di casa, 2-6. Tarczweski regala un pallone a Scrubb che va ad inchiodare poi ancora Moore per il 6-6 al 4'. Masnago è infuocato, ma Milano non perde la calma e con la tripla di James e i liberi di Micov riallunga sul 6 a 11. Varese è bravissima a riorganizzarsi chiudendo le maglie in difesa e punendo con 5 punti in fila di uno scatenato Avramovic, parità a quota 11. La guardia varesina con il numero 4 sale in cattedra e piazza un altro personalissimo parziale di 5 a 0 che lancia Varese. Micov e Nedovic tengono l'EA7 in scia, 18 a 18 all'8'. Finale equilibrato con Milano che chiude avanti 22 a 23 grazie al 2+1 di Nedovic a pochi secondi dal termine della prima frazione. Scrubb dalla lunga, Moore dal piazzato e il canestro in penetrazione di Salumu lanciano l'Openjobmetis sul 29 a 25 con Pianigiani che ferma il gioco con un timeout. Salumu sbaglia il tiro aggiuntivo, Cinciarini sblocca Milano dalla media. Le Scarpette Rosse continuano a far fatica a trovare la via del canestro pagando le troppe palle perse (8), dall'altra parte Iannuzzi mette a referto i suoi primi punti sul 34 a 29. Nedovic sbaglia, l'urlo di Masnago continua a farsi sentire e Moore dalla lunga punisce, 37 a 29 e timeout Milano. James e Moore si scambiano due triple pazzesche e il divario tra le due squadre rimane invariato sul 40 a 32. Varese tocca il +10 con la tripla di Natali (45-35), ma è il canestro di Mike James a mandare le due squadre negli spogliatoi sul 45 a 37. 

 

 

Si riparte con il dubbio Mike James che si è infortunato sull'ultimo tiro con un dolore alla schiena, a rischio un suo utilizzo nel secondo tempo. Varese riparte dove aveva lasciato. Dopo il canestro di Micov sono i padroni di casa a toccare il massimo vantaggio sul 52 a 39 con le giocate di Avramovic e Scrubb. Controparziale Olimpia ispirato da Nunnally, Milano cerca di rientrare con 8 punti in fila dell'ex Fene (52-47). Timeout Varese. Al rientro dal minuto di sospensione sono gli ospiti a trovare il canestro dalla lunga, Nedovic e Kusminskas riaccorciano sul 55 a 53 prima che un tiro pazzesco di Nedovic con l'aiuto del tabellone valga il sorpasso sul 55 a 56. Ottime notizie per Milano con Mike James che rientra in campo. Nunnally continua a bombardare il canestro varesino (14 punti nel solo terzo periodo), Milano avanti nonostante un buono impatto di Salumu (61-64). Iannuzzi fa valere la sua energia a rimbalzo poi Nunnally continua nel suo momento di trance agonistica e fa 63 a 69 con 17 punti solo nel terzo quarto. Scrubb apre l'ultima frazione con 5 punti intervallati dalla tripla di Brooks (68-72). Avramovic dopo un errore da oltre l'arco torna a segnare dai 6,75m con il -1 (71-72) prima che ancora Brooks da sotto trovi la via del canestro. La stanchezza inizia a farsi sentire e Varese inizia a pagare dazio. Milano con Tarczewski prova l'allungo sul 74 a 81 a 5 minuti dal termine. Timeout Varese. Tripla pesantissima di Micov che regala a Milano il +10 (76-86). Avramovic e Cain sono gli ultimi ad alzare bandiera bianca dall'altra parte Nedovic dalla lunga vale il 77 a 89 a 2 minuti dalla fine. Finisce 84 a 94.  

 

 

Openjobmetis Varese-Olimpia Milano 84-94

Parziali: 22-23, 45-37, 63-69