Lega A - Un match in overtime tra Avellino e Brescia deciso dalla tripla di Michele Vitali

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 589 volte
Lega A - Un match in overtime tra Avellino e Brescia deciso dalla tripla di Michele Vitali

Una incredibile tripla di Michele Vitali, ancora in grado dopo una battaglia di 45' di avere la lucidità per un tiro così difficile, risolve in favore della Germani Basket Brescia una gara tra due capoliste che proprio non volevano saperne di abdicare. Brescia conserva anche il vantaggio in caso di arrivo alla pari, e forse è l'aspetto più brutto per una Sidigas che non ha mai mollato. due collettivi in grado fi fornire una prova di alto spessore, dove gli irpini giocando sul fattore campo hanno provato a adre la spallata vincente più volte (+14 a metà terzo quarto), senza però contenere il ritorno degli uomini di coach Diana, che addirittura con LAndry si sono messi già al 40' la vittoria in tasca, se non ci fosse stato in campo Rich.

La cronaca: Parte forte Brescia con Moore che segna 8 punti consecutivi. Filloy segna da tre, risponde alla stessa maniera Vitali ma è ancora il 12 irpino a segnare dalla lunga distanza (6-11). Leunen segna quattro punti di fila dopo una schiacciata di Hunt. Moss segna dalla media mentre Fesenko va a schiacciare (14-17). Rich mette a segno due liberi, Landry risponde da dentro l’area ma Filloy prima e Wells poi con due triple portano avanti la Sidigas. N’Diaye sulla sirena di fine quarto dà il +5 ai biancoverdi (24-19).

I biancoverdi aprono il quarto con un mini break di 4-0, frutto di un canestro in sospensione di Rich e schiacciata di N’Diaye: coach Diana è costretto al time out (28-19).  Brescia torna sotto con le triple di Moore e Traini ma Wells in penetrazione riporta sul +6 la Sidigas (31-25). Mini break ospite con Moore e Sacchetti che segna da tre e accorciando le distanze dai biancoverdi. Landry segna con il piazzato e Sacripanti chiama time out (31-32).  Leunen realizza in penetrazione, Sacchetti fa bottino pieno dalla lunetta. Wells segna da dentro l’area e dopo una tripla di Landry è ancora l’ala irpina ad andare a segno (37-38). Vitali segna da tre mentre Leunen fa 1/2 dalla linea della carità chiudendo il quarto (38-41).

Il terzo periodo si apre bene per Avellino: Fesenko fa 1/2 ma sul rimbalzo offensivo si avventa Filloy che serve Wells, abile a concretizzare. Nell’azione successiva il numero uno biancoverde subisce fallo antisportivo e la Sidigas fa il break che riporta avanti gli irpini grazie a Leunen che segna 5 punti consecutivi (48-41). Avellino alza l’intensità difensiva mettendo in difficoltà gli ospiti. In attacco i biancoverdi trovano le giuste soluzioni offensive e si portano sul +14 (57-43). Parziale ospite dopo due liberi di Rich. Vitali segna con il piazzato mentre Landry trova la tripla del -8, che costringe Sacripanti al time out (59-51). Leunen piazza una tripla, Brescia si riporta sotto grazie a Vitali e Moss ma Scrubb segna su rimbalzo offensivo (64-58). Un gioco da tre punti di Michele Vitali e un canestro di Moore chiudono il quarto ma Avellino è ancora avanti (64-63).

Fesenko realizza dal pitturato e, dopo un canestro di Michele Vitali, D’Ercole realizza la tripla del +4 (69-65). Brescia fa male ai biancoverdi con la tripla di Vitali ma è ancora D’Ercole a realizzare dalla lunga distanza (72-70). Gli ospiti si portano avanti grazie a Moss che realizza in contropiede ma ancora una volta il numero 9 irpino segna la terza tripla consecutiva. Diana si fa fischiare tecnico e Rich non sbaglia (76-74). Sale in cattedra Jason Rich segnando 8 punti consecutivi frutto di una tripla e due canestri da dentro l’area che danno il +4 ad Avellino (83-79). Contro break bresciano con Landry che segna se punti consecutivi e riporta avanti Brescia (83-85). Rich pareggia da dentro l’area ed è overtime (85-85).

Il supplementare si apre con il solito piazzato di Rich, dopodiché Hunt va a schiacciare su servizio di Vitali. Alley-hoop di N’Diaye su assist di Filloy mentre Rich piazza la tripla (92-87). Un gioco da tre punti di Landry ed una tripla di Vitali riportano avanti Brescia (92-93). Wells segna da sotto Rich fa 1/2 ma una tripla di Vitali a 2’’ dal termine permette a Brescia di violare il Del Mauro Brescia batte Avellino 95-96.

SIDIGAS AVELLINO-GERMANI BASKET BRESCIA 95-96 dts (24-19, 38-41, 64-63, 85-85)
Sidigas Avellino: Wells 15 (5/7, 1/3), Fitipaldo (0/1, 0/1), Sabatino ne, Leunen 15 (2/3, 2/8), Scrubb 2 (1/3, 0/1), Filloy 9 (3/9 da tre), De Meo ne, D’Ercole 9 (0/1, 3/5), Rich 29 (6/12, 3/5), Fesenko 9 (3/4), Ndiaye 7 (3/4), Parlato ne. All: Sacripanti
Germani Basket Brescia: Moore 15 (2/5, 3/3), Hunt 10 (5/11), Mastellari ne, L. Vitali 11 (1/3, 2/2), Landry 22 (6/12, 2/6), Ortner, Traini 3 (1/2), M. Vitali 17 (3/7, 3/8), Moss 9 (3/3, 1/2), Sacchetti 9 (0/2, 1/1). All: Diana
Arbitri: Martolini, Vicino e Belfiore
Note: Tiri da 2: Avellino 20/35 (57%), Brescia 20/43 (47%) – Tiri da 3: Avellino 12/32 (38%), Brescia 13/25 (52%) – Tiri liberi: Avellino 19/27 (70%), Brescia 17/20 (85%) – Rimbalzi: Avellino 34 (22 RD, 12 RO), Brescia 42 (28 RD, 14 RO)

 

MICHELE VITALI!!!!

Giocata pazzesca in una partita pazzesca! Brescia passa ad Avellino! 🦁 |

— Eurosport IT (@Eurosport_IT)