Lega A - Playoff: prova di forza dell'Olimpia Milano, Cantù raccatta i cocci

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1279 volte
Lega A - Playoff: prova di forza dell'Olimpia Milano, Cantù raccatta i cocci

L'impronta sulla serie contro Cantù, l'Olimpia Milano vuole dalla fin dalla palla a due di gara 1. Ci vuole corsa, pressione, voglia di sgomitare in difesa e tanta intensità con continuità. Tutto quello che spesso, in stagione, agli uomini di Pianigiani è mancato. Il quintetto milanese, senza Theodore di cui si era lamentata l'assenza solo 72 ore fa, e senza M'Baye - turnover dixit - parte subito forte e con medie di tiro impressionanti. Il primo quarto si chiude sul 33-18 per Milano, la Red October è già frastornata. Culpepper, Ellis e Burns sentono le mani addosso, le linee di passaggio sporcate e una intensità che attraversa la gara fino all'ultimo minuto perché la transizione funziona, gli schemi liberano l'uomo per buoni tiri. Nel secondo quarto Cantù si riorganizza parzialmente ed evita una seconda imbarcata. Kuzminskas e Micov vanno in doppia cifra ma i brianzoli non riescono a scalfire la sicurezza dei padroni di casa 55-39.

Ma nell'intervallo nessuno può mettere in dubbio come l'Olimpia controlli la gara in tutti gli aspetti: basti dire che a rimbalzo finirà 45 (31+14) a 29 (18+11). Salgono sul proscenio Goudelock e Cinciarini a livello realizzativo mentre dall'altra parte il solo Smith riesce a incidere e così la progressione si allunga. Sodini chiama due timeout senza riuscire né a spezzare il ritmo biancorosso né a trovare contromisure al dilagare milanese 84-59 e la testa può andare già a gara 2. Senza storia, dunque l'ultimo quarto. Con 140 secondi alla sirena si superano i 100 punti, la Red October continua a giocare senza sbracare ma anche subendo una straordinaria precisione di tiro. La sfida di Coppa Italia è vendicata, Firenze dimenticata.

Ea7 Milano - Red October Cantù 105-73 (1-0). Boxscore: 17 Goudelock, 15 Cinciarini, 14 Jerrells, 12 Micov e Kuzminskas, 11 Bertans, 8p+10r Tarczewski per l'Olimpia; 17 Smith, 16 Culpepper, 10 Thomas per Cantù. 19/49 da due, 10/20 da tre, 17/23 liberi per MI; 21/45 da due, 6/18 da tre, 13/22 liberi per Cantù.

 

Per i tiri a fil di sirena rivolgersi a Curtis Jerrells! 🤩⏰ | |

— Eurosport IT (@Eurosport_IT)