Lega A - Milano la decide nell'ultimo quarto: battuta Trento

17.03.2018 19:50 di Iacopo De Santis Twitter:   articolo letto 619 volte
Lega A - Milano la decide nell'ultimo quarto: battuta Trento

Novità per Pianigiani che schiera nei primi cinque Awudu Abass verso l'importante sfida contro Trento.

Inizia forte l'Olimpia con le guardie Jerrells e Goudelock. Risponde Trento che approfitta di diversi errori da parte dei padroni di casa ed arriva al vantaggio con un parziale di 7-0. Cinciarini chiude il quarto 18-20.

Inizia la seconda frazione di gioco dove si sblocca Shields, 0/6 dal campo fin qui. Sulla scia dei canestri di Flaccadori, la formazione di coach Buscaglia tenta di allungare ma Milano con Cinciarini e Micov, sicuramente i migliori per l'Olimpia fino adesso. Finisce il primo tempo con Milano avanti 38-36.

Nella ripresa, Goudelock allunga il vantaggio Milano ma la schiacciata in coast-to-coast di Sutton rifà sotto Trento. Fallo antisportivo ai danni dell'Olimpia, Trento non ne approfitta e segna un solo punto. Dall'altra parte ancora Cinciarini, +6 Olimpia. Arriva la risposta di Hogue e di Trento che con Flaccadori chiude in partità il quarto.

Inizia fortissimo gli ultimi dieci minuti Milano con Micov, in assoluto il migliore dei suoi, Gudaitis e la tripla di Bertans che porta i avanti la squadra sul +9, massimo vantaggio. Ancora Hogue risponde, ma l'Olimpia risponde e rimane avanti. Nel finale Bero Times segna la tripla del -4, alla quale risponde Goudelock. Finisce 88-80 con il libero di Gudaitis.

Milano: Micov 28, Cinciarini e Goudelock 14.

Trento: Flaccadori 16, Shields 15+10+7 assist, 13 Sutton e Hogue, 12 Beto Gomes.

 

28 punti (career high)
4/7 da tre
6/6 ai liberi
4 rimbalzi
30 valutazione

Chirurgico Vlado Micov, MVP per Milano contro Trento |

— Eurosport IT (@Eurosport_IT)