Lega A - La Virtus Bologna di Djordjevic frena le buone intenzioni di Pesaro

23.03.2019 22:29 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - La Virtus Bologna di Djordjevic frena le buone intenzioni di Pesaro

La Vuelle di Boniciolli a caccia della vittoria in un PalaDozza che chiede al coach di casa un successo per risalire verso i playoff. Ce n'è abbastanza per proporre un match abbastanza spigoloso, in cui cui vuole solidità mentale. Che i felsinei hanno, mentre i marchigiani soffrono di pause. La prima è tutta nel primo quarto, un 17-2 tra il 5' e il 10' con tripla di Aradori e quattro punti in fila di Cournooh (22-11), che prosegue nel secondo periodo arrivando a +18 con Blackmon in difficoltà, mentre cresce Lyons che piazza due triple e all'intervallo regala una sforbiciata al distacco (45-37).

Nel terzo periodo la Segafredo si mantiene costantemente avanti, Pesaro barcolla (59-41 al 26') ma Blackmon con due bombe cerca di scuotere i suoi, ma l'inerzia è sempre nelle mani bolognesi (61-47 al 30'). Boniciolli scalpita in panchina, l'asse McCree - Mockevicius vale un parziale recupero che al 38' potrebbe far paura (-7, 73-66). Ma Punter - anche con qualche eccesso di foga - e l'alley-oop di Aradori per M'baye mettono il punto esclamativo alla gara, con McCree in lunetta a fissare il risultato finale.

Segafredo Bologna - Vuelle Pesaro 78-70. Boxscore: 19 Aradori, 12 Kravic, 10 Taylor e M'baye, 9 Moreira, 7 Punter, 5 Chalmers, 4 Cournooh, 2 Baldi Rossi per la Virtus (12-11); 26 McCree, 13 Blackmon e Lyons, 11p+9r Mockevicius, 7 Artis per Pesaro (6-17).