Lega A - La difesa nel 2° tempo e il talento della coppia Goudelock-Jerrells: Milano fa sua anche gara-2 della finale contro Trento

27 punti di Jerrells, 25 di Goudelock e 33 punti concessi negli ultimi due quarti: l'EA7 vince gara-2 90-80 ed è avanti 2-0 nella serie
07.06.2018 22:32 di Fabrizio Fasanella Twitter:   articolo letto 2124 volte
Lega A - La difesa nel 2° tempo e il talento della coppia Goudelock-Jerrells: Milano fa sua anche gara-2 della finale contro Trento

In diretta da Assago (MI). Milano soffre e sfigura nel primo quarto (27-29 con 6 palle perse), ma appena aggiusta la difesa e trova fiducia nel tiro dall’arco riesce a domare l’Aquila (ancora priva di Flaccadori) con autorità. La seconda frazione, infatti, termina 30-18 per un'Olimpia che, negli ultimi due periodi, stritola Trento nella sua morsa e resiste alla rimonta bianconera. La serie è quindi sul 2-0 per una EA7 capace di mettere 13 triple (dopo le 14 di gara-1) e di segnare 90 punti contro una squadra tradizionalmente discreta dal punto di vista difensivo. Coach Pianigiani deve ringraziare la coppia Goudelock-Jerrells (25 punti con 5/11 da tre per il primo, 27 punti 10/16 al tiro per il secondo), che tiene a galla i biancorossi nel momento più difficile e prende per mano i compagni verso la fuga. La Dolomiti Energia, sotto a rimbalzo 27-35, ora è quasi con le spalle al muro ed è obbligata a vincere gara-3 (sabato alle 20.45) in Trentino. Da sottolineare la prestazione totale di Gudaitis: 11 punti, 9 rimbalzi, 1 palla rubata, 3 stoppate e 6 falli subiti. Il top scorer degli ospiti è Gomes con 18. 

Primo tempo pazzesco di Jerrells!!

21 punti, 5 su 5 da tre e questa perla... | |

— Eurosport IT (@Eurosport_IT)

La cronaca live del match: 

IL PRIMO QUARTO – Shields segna in transizione dopo una palla persa di Goudelock, Tarczewski fa 2/2 dai liberi, Silins schiaccia in solitaria (brutto errore di comunicazione difensiva da parte dell’EA7) e Forray firma il 2-6 con 7'45'' sul cronometro. Micov sblocca Milano dal campo grazie a una tripla delle sue, Tarczewski serve il serbo e Silins chiude il break dei padroni di casa dall'arco. Quindi Goudelock si alza da tre, Sutton risponde per il nuovo +1 Trento, Goudelock scrive 2 in arresto e Silins infila un'altra bomba: 12-14 a 5'30'' dal termine del periodo. A questo punto, Milano recupera palla e Kuzminskas assiste i due punti di Tarczewski, Forray riporta l'Aquila con la testa avanti e Goudelock pareggia i conti. Shields penetra con un'autostrada davanti a sé, Silins fa centro da 2,99 (16-20 per la Dolomiti Energia) e coach Pianigiani chiama timeout (2'30'') in seguito alla sesta palla persa biancorossa. I bianconeri vanno a +6 dopo i due liberi di Gomes, Jerrells scuote Milano con un arresto e tiro, Sutton ralizza da sotto e Gutierrez sigla il +7 in tap-in. Infine, Jerrells mette una tripla importante, Gomes risponde immediatamente con la stessa moneta (22-29, 31'' dal termine), Jerrells fa 2/2 e Goudelock segna da tre punti sulla sirena: il Forum esplode, l'Olimpia è sotto di 2 lunghezze al decimo (27-29). 

IL SECONDO QUARTO – Gutierrez apre la frazione dall’arco, Jerrells accorcia in penetrazione, Gomes non trema dalla lunetta e Gutierrez segna un grandissimo canestro. Jerrells rimedia a un altro brutto attacco milanese con una tripla, poi Micov scrive 2 in contropiede dopo una palla recuperata e coach Buscaglia chiama timeout (34-36 a 7'37'' dalla fine del quarto). Gomes si alza da tre, risponde Bertans con la stessa moneta e Gudaitis pareggia i conti a quota 39 e corregge l'errore di Jerrells con un tap-in: primo vantaggio dell'Olimpia a circa metà frazione. Silins (2/2) riporta i suoi con la testa avanti, Jerrells mette un gran canestro in rovesciata (43-42) e la bomba del +3, Sutton fa 0/2 e Jerrells, in uscita dal timeout, sigla il +6 dalla lunga distanza. Grazie alla stoppata di Gudaitis e alla tripla di Goudelock (+9 a 2'35'' circa dalla fine del periodo), l'inerzia è definitivamente nelle mani dei biancorossi e il Forum è una bolgia. Micov annulla il guizzo di Gomes, Kuzminskas firma il +11 in tap-in, Sutton risponde a 40'' dal termine, Gudaitis fa 1/2 e lascia spazio a Tarczewski (che stoppa Forray), Kuzminskas sbaglia il buzzer beater e il punteggio all'intervallo dice 57-47. 

IL TERZO QUARTO – Forray fa 2/2, Kuzminskas mette il primo canestro dal campo della seconda metà, Goudelock segna da tre (62-49) e Goudelock firma il +15 in entrata: parziale di 7-0 portato avanti dai padroni di casa. Poi Silins chiude il break dell’EA7, Sutton schiaccia e Forray si alza da tre: contro-parziale di 7-0 da parte dei bianconeri (64-58). Quindi Goudelock scuote Milano con uno dei suoi classici tiri dalla parabola alta, Jerrells realizza un bel canestro in rovesciata, Shields risponde per il -8 e Kuzminskas perde un pallone sanguinoso. Bertans realizza da tre in uscita dal blocco (71-60 a 1'50'' circa dalla fine), Hogue fa 1/2 e sbaglia il tiro dalla media sulla sirena: 71-61 al trentesimo. 

IL QUARTO QUARTO – Goudelock risponde alla tripla di Gomes, Franke scrive 2 dalla media e Gomes segna un’altra bomba: 74-69 Olimpia a 7’ dalla fine, la gara è apertissima. Poi Pascolo esce per falli e Pianigiani chiede timeout, Sutton segna grazie a una pessima transizione difensiva dell'EA7 e Jerrells sblocca i suoi buttandosi dentro (76-71 con 4' rimasti). Gudaitis fa 2/2 per il +7 dopo un brutto fallo (giudicato antisportivo) di Sutton, Micov infila lo step-back dell'80-71 e Shields ricuce (3'10'', 80-73). Gudaitis non trema dalla lunetta (82-73), Shields recupera palla in extremis dopo l'errore di Gomes e scrive 2 (2'38'' sul cronometro), Gomes fa 2/2 (-5) e Goudelock infila due liberi dopo il quarto fallo di Shields: 84-77 a 1'26'' dalla fine di gara-2. A questo punto, Shields sbaglia una tripla potenzialmente importantissima e Jerrells si alza dalla media distanza per il +9 a 48'' dal termine. Shields, infine, commette una clamorosa infrazione di passi, Cinciarini segna in penetrazione e l'Olimpia può festeggiare: anche il secondo atto della serie è dei lombardi. Finisce 90-80. 

 

Finali scudetto, gara-2: EA7 Emporio Armani Milano – Dolomiti Energia Trento 90-80 (27-29, 30-18, 14-14, 19-19). Serie: 2-0

Milano: Goudelock 25, Micov 11, Vecerina n.e., Pascolo 0, Tarczewski 4, Kuzminskas 4, Cinciarini 2, Cusin n.e., Abass n.e., Bertans 6, Jerrells 27, Gudaitis 11.

Trento: Franke 3, Sutton 8, Silins 15, Forray 9, Conti n.e., Flaccadori n.e., Gutierrez 7, Czumbel n.e., Gomes 18, Hogue 3, Lechthaler n.e., Shields 17.

QUI le dichiarazioni di coach Pianigiani

QUI le dichiarazioni di coach Buscaglia