Kobe Bryant, unico show a Bologna con Virtus-Benetton il 12 ottobre!

06.10.2011 00:00 di Enrico Campana  articolo letto 2334 volte
Kobe Bryant, unico show a Bologna con  Virtus-Benetton il 12 ottobre!

(Enrico Campana)  La notizia rimbalza dall’America, anche se riguarda l’Italia e la trattativa  fra la Virtus e Bryant. C’era  un’ipotesi di accordo per 10 partite, ma sono sorte delle difficoltà  dall’una e dall’altre parte. Per  quanto riguarda la superstar dei Lakers  il fattore determinante sarebbe il ruolo che l’Associazione Giocatori gli richiede  come esponente di punta  in questa difficilissima partita con i proprietari che entra in una fase delicatissima. In Tv Billy Hunter, il direttore del sindacato dei Giocatori, aveva detto tempo fa che Bryant si era offerto volontariamente di aiutare i colleghi  prestando loro delle somme in caso di necessità. E quindi ci sarebbe un dietro-front parziale e un accordo per un’operazione-lampo per permettergli di giocare almeno una partita, e quindi evitare cadute di credibilità reciproche.
Per cui, Bryant sbarcherebbe a Bologna all’inizio della settimana prossima, dopo la gara con Roma e il tam tam degli agenti  dicono che potrebbe giocare una sola gara, domenica 16 ottobre, seconda di campionato. Il calendario prevede la trasferta di Avellino, ma Sabatini avrebbe raggiunto un accordo con la Benetton per anticipare la gara casalinga del 27 dicembre (20.30) al 16 ottobre nell’Arena di Casalecchio. E sarebbero d’accordo oltre Avellino  anche Teramo che la seconda giornata doveva giocare a Treviso.
La Virtus farà di tutto per tentare di convincerlo a rimanere anche per la terza giornata a Milano contro l’Armani il 23 ottobre, ma l’agente del giocatore sarebbe irremovibile e quindi prendere o lasciare, sarà davvero uno speciale one-man-show con Kobe Bryant re per una notte. Magari durante la settimana Kobe si potrà occupare dell’acquisto di una storica villa nelle colline matildiche  del reggiano che oggi è un relais quattro stelle con pochissime stanze di gran lusso,  del valore di 15 milioni di euro,
Cosa dice la Virtus?. “Questa notte abbiamo avuto uno scambio di documentazione con l'agenzia di Kobe Bryant. Stiamo lavorando perché arrivi all'inizio della settimana prossima". Queste le parole riportate dall'agenzia ANSA  e dal sito della Lega dal proprietario della Virtus Bologna Claudio Sabatini.
La battuta d'arresto delle trattative negli Stati Uniti va a favore dell'operazione aggiunge il sito, e difatti risulta anche dalle nostre informazioni:"Ritengo - ha proseguito Sabatini - che ci possano essere le condizioni entro sera per arrivare a una risposta. Speriamo che il progetto si attui in tempi brevissimi per averlo in campo già mercoledì prossimo".
Ricordiamo che Kobe ha 33 anni, sposato con Vanessa, 2 figlie, figlio di Jellyean Bryant star del campionato italiano, ha vissuto in Italia, parla italiano, è soprannominato Black Mamba, è sponsorizzato dalla Nike e guadagna 24,5 milioni di dollari all’anno. E ha il 2° maggior punteggio nella storia della NBA, 81 punti, stabilito il 22 gennaio 2006 a Toronto, 28/46 nel tiro,  7/13 da 3, 18/20 ai liberi, 6 rimbalzi, 2 assist, 3 recuperi, 3 perse in 41'562 di gioco. Meglio di lui ha fatto solo Wilt Chamberlain, 100 punti a New York il 2 marzo 1962. @Riproduzione riservata.


[email protected]