Juventus & Basketball: tanto tuonò che piovve! (aggiornamento)

26.07.2018 10:30 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 7689 volte
Juventus & Basketball: tanto tuonò che piovve! (aggiornamento)

Lo scorso febbraio, per i più attenti seguaci di moda sportiva, il sito FootyHeadlines.com aveva già presentato le foto della jersey dedicata al basketball che la Juventus FC avrebbe immesso sul mercato a fine giugno 2018. Anche se siti come SportBible.com avevano rilanciato la notizia, tutti avevano avuto l'impressione che la società, che non possiede una sezione pallacanestro come ad esempio Real e Barcelona, intendesse puntare a una maglia senza una precisa finalità. Tanto che si dice che Adidas potrebbe realizzarne un'altra dedicata ad un tipico sport made in USA.

Da allora, dalla Coppa Italia vinta in maniera impronosticabile e dall'esito non sperato del campionato e dell'EuroCup alle voci di disimpegno della Fiat nell'Auxilium Torino, tanta acqua è passata sotto i ponti. Si è parlato del rinnovo della sponsorizzazione, di quanto fosse propedeutico alla campagna acquisti. E poi è arrivato Cristiano Ronaldo e tutto il bum bum mediatico che ne è uscito di conseguenza. Tanto che il rinnovo dello sponsor viene dato per certo, anche se non sottoscritto. La campagna acquisti non può che partire, l'ingaggio di Larry Brown e la composizione di un roster che sulla carta potrebbe portare qualsiasi risultato fanno sperare e ingolosire molto i tifosi Auxilium. Con la chicca del trasferimento al PalaVela fino al ritorno di questa jersey che era caduta nel dimenticatoio.

E allora tutti a fantasticare di Polisportive - il vecchio pallino agnelliano degli anni '70 del secolo scorso - di cambi di proprietà (non da oggi c'è chi dice che i Forni non abbiamo le spalle abbastanza grosse), di abiura della tradizione Auxilium ma anche di una nuova società pronta a realizzare tutto quanto occorre per primeggiare in EuroLeague e via fantasticando. La maglia è arrivata ufficialmente in vendita stamattina e verso le 13 non è stata ancora accompagnata da comunicati stampa e dichiarazioni di intenti. Molto semplicemente, i tifosi torinesi si accontenterebbero di sapere ufficialmente che lo sponsor c'è e che il valore di sponsorizzazione sia adeguato all'operazione Larry Brown. Il bello di internet è che se leggerete accanto al titolo (aggiornamento) avrete le novità che potrebbero accadere. Per ora, solo quattro gocce d'acqua nella calura estiva.

(Aggiornamento del 26/7 ore 10:30). Ci sarebbe già anche un'ipotesi di progetto legato ad un palazzetto per la Juve basket: sempre nella zona della Continassa dove l'abbandonato Palastampa, attende nuova vita. Potrebbe diventare la J-Arena e ospitare le partite in casa dei bianconeri della palla a spicchi. E che trasformerebbe ulteriormente una zona, ma anche una città che diventerebbe un polo sportivo europeo. Il Real Madrid insegna, quest'anno campione d'Europa sia nel calcio che nel basket (fonte: Torino Cronaca, a firma Ro.Mo.).