Il Collegio di Garanzia del CONI riammette in A2 la Virtus Roma: il commento di Toti

09.08.2016 08:30 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1440 volte
Il Collegio di Garanzia del CONI riammette in A2 la Virtus Roma: il commento di Toti

Come anticipa via Twitter Andrea Barocci, il Collegio di garanzia del CONI riammette in serie A2 la Virtus Roma. E' altamente improbabile che la FIP faccia ricorso contro la decisione, mettendosi di fatto contro la massima autorità sportiva nazionale.

Il comunicato ufficiale: "La Prima Sezione del Collegio di Garanzia dello Sport del CONI, all’esito dell’udienza tenutasi in data odierna e presieduta dal prof. avv. Vito Branca, ha accolto il ricorso della società Pallacanestro Virtus Roma ssrl unipersonale contro la Federazione Italiana Pallacanestro (FIP).

Per l’effetto, ha annullato la decisione della Corte Federale d’Appello della FIP, pubblicata sul C.U. n. 75 del 1 agosto 2016, e la delibera del Consiglio Federale FIP n. 5/2016 del 16 luglio 2016 e, per l’ulteriore effetto, ha disposto l'ammissione della società ricorrente al campionato di serie A2 per l'anno sportivo 2016-2017."

Il commento di Claudio Toti, proprietario del club capitolino: "Massima soddisfazione per la decisione assunta dalla prima sezione del Collegio di Garanzia dello Sport del Coni che annulla la decisione della Corte Federale d’Appello FIP e la delibera del Consiglio Federale del 16 luglio, ammettendo così la Virtus a partecipare al Campionato di A2 stagione 2016/2017. La decisione conferma quanto da noi sostenuto rispetto al presunto ritardo nel pagamento. Non era ritardo e tantomeno sanzionabile con l’esclusione dal Campionato come anche confermato dal Procuratore Generale del Coni, intervenuto in giudizio. Ora guardiamo avanti con fiducia, lasciamo dietro le spalle le carte bollate e pensiamo solo a lavorare per costruire una squadra che possa ben figurare. Un sentito ringraziamento lo devo all’Avv. Gianfranco Tobia che come avvocato e come amico ha combattuto al mio fianco questa battaglia ma anche un sentito ringraziamento all’Avv. Achille Reali che oggi ha sostenuto con decisione le nostre ragioni. Voglio cogliere l’occasione anche per ufficializzare l’ingaggio di Massimo Chessa, che per motivi di opportunità non avevamo annunciato, benché firmato il contratto ormai da alcuni giorni."               

 

Ultim'ora : il Coni rimamette la in A2!!!!

— Andrea Barocci (@AndreaBarocci)