GRUPPO E - Rimonta Fener, Datome e Vesely piegano Kuban

Prima sconfitta nelle top16 per i russi a lungo in vantaggio a Istanbul
14.01.2016 22:00 di Alessandro Luigi Maggi   Vedi letture
GRUPPO E - Rimonta Fener, Datome e Vesely piegano Kuban

Spettacolo di livello alla Ulker Sports Arena di Istanbul. La Lokomotiv Kuban non vola in Europa da mesi per caso, però la tana del Fener rimane illibata, però la forza della squadra di Bartzokas infine è solo test di nuova grandezza per gli uomini di Obradovic. Dopo aver a lungo inseguito i gialloblù tornano in gara con la triade Datome-Vesely-Bogdanovic, e un Claver da 5/5 dall’arco si deve arrendere al 34-19 dell’ultimo quarto.

Una questione di approccio, e la Lokomotiv è predatrice che attende il momento per mordere. Il Fener pare avere qualità in area per fare la differenza, ma quando tocca il +8 ad inizio secondo quarto è la coppia Claver-Singleton a costruire dieci minuti da 27 punti (a 17), e a ribaltare il vantaggio sino al +8 russo. Il centro spagnolo fa 15+5, Singleton segna 7 punti con due triple, mentre Sloukas scatena la rabbia di Obradovic con 3 palle perse e 0 punti. Non può essere questo il Fener, ma Kuban non è in alto per caso, abile nel riempire in area, presente e continua sui secondi possessi. Risultato con impegno fisico immane per la squadra di Bartzokas, che nel quarto quarto cede. In 5’ il Fener si riporta avanti con un 2+1 di Vesely (63-62), prologo spettacolo. 8 punti di un Datome sino a lì spento, giocate incredibili di Claver e Broekhoff a tenere i russi incollati, ma a 43’’ una giocata di Sloukas per Vesely vale l’81-77 dell’allungo. Delaney si prende il fallo per i due liberi dell’81-79, in un contatto che lo estromette però dal campo, e nella girandola di liberi finale il Fener non cede di un passo.

 

FENERBAHCE - LOKOMOTIV KUBAN 85-79

Fenerbahce Bogdanovic 18, Vesely 17 (7r), Datome 16

Lokomotiv Claver 21 (7r), Dealeny 12 (7a), Singleton 10