Granarolo Bologna, ufficiale l'acquisto di Ndudi Ebi

04.02.2014 17:02 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1258 volte
Fonte: Ufficio Stampa Virtus Pallacanestro Bologna
Granarolo Bologna, ufficiale l'acquisto di Ndudi Ebi

Virtus Pallacanestro Bologna comunica di aver concluso la trattativa che porterà l’ala-centro nigeriana NDUDI EBI a vestire la canotta bianconera fino al termine della stagione in corso.

Ndudi Hamani Ebi è nato a Londra il 18 giugno 1984. Nazionalità nigeriana, “cotonou”, cresciuto in Nigeria, ad Enugu, si è poi trasferito con la famiglia a Houston, Texas, dove ha frequentato la Westbury Christian School, mettendosi in luce nella squadra della scuola con un’ultima stagione di high school da 22,7 punti, 11,6 rimbalzi e 3,4 stoppate a gara. Dopo aver frequentato la University of Arizona, si dichiara al Draft Nba 2003, venendo scelto col numero 26, al primo giro, dai Minnesota Timberwolves. Due stagioni dopo passa ai Dallas Mavericks, ma dopo la preseason si trasferisce ai Fort Worth Flyers, in D League.
Nel 2007 attraversa l’Atlantico per accasarsi ad Herzliya, Israele, nelle fila del Bnei HaSharon, e a fine stagione risulta il miglior rimbalzista del campionato, dopo aver viaggiato a 14,4 punti, 8,5 rimbalzi e 1,1 stoppate a gara, in 27 partite disputate. La squadra arriva alle semifinali per il titolo, contro il Maccabi Tel Aviv.
Nella stagione 2008-09 è al Basket Club Ferrara, neopromossa in Serie A, alla corte di coach Giorgio Valli. Una stagione alla media di 12,5 punti, 6,1 rimbalzi e 1,5 stoppate a partita, con un high di 28 punti contro Cantù (12/14 al tiro da due e 5 stoppate).
Nel 2009 è in Legadue, ai Crabs Rimini, ed è un’altra annata di ottime cifre (15,3 punti e 13,6 rimbalzi di media). L’anno dopo si sposta a Imola, dove nonostante i 19,3 punti e 9,2 rimbalzi a gara non chiude la stagione, che terminerà invece a Limoges, Francia, dieci partite in tutto a 11,9 punti e 6,6 rimbalzi.
Si trasferisce poi in Cina, al Ningxia Hanas, e successivamente in Libano all’Anibal Zahle, e di nuovo nel campionato cinese con gli Jiangsu Dragons, prima di tornare in Italia nella stagione 2012-13, ad Avellino, di nuovo alla corte di Valli, restando alla Scandone fino a febbraio. Nel 2013 ha giocato a Porto Rico, nei Vaqueros de Bayamón (squadra 14 volte campione del suo Paese) per poi fare ritorno allo Bnei HaSharon in Israele.

“Arriva a rinforzare il nostro roster un giocatore atletico”, commenta il Direttore Sportivo bianconero, Bruno Arrigoni, “estremamente duttile, che può coprire difensivamente sia il ruolo di “quattro” che quello di “cinque”. E che ha già avuto esperienze in squadre guidate dal nostro tecnico, con reciproca soddisfazione. Tra l’altro, è pronto per scendere in campo: ha giocato fino alla settimana scorsa, non gli occorre tempo per trovare il ritmo”.

Soddisfatto coach Giorgio Valli: “Conosco bene Ebi, è il giocatore giusto per completare il nostro parco lunghi. Può giocare anche accanto a King e ci darà una mano importante per migliorare soprattutto l’aspetto difensivo del gioco. Per noi sarà una certezza in più”.